Il Karate dei ragazzi di Talenti sale sul podio nazionale

Ai Campionati Uisp del 19 e 20 maggio 2012 l'A.S.D. Samurai Roma del Maestro Tiziano Giannone ha ottenuto il secondo posto
Riceviamo e pubblichiamo - 31 Maggio 2012

A.S.D. Samurai Roma è nata ad ottobre del 2007, da un’idea del Maestro Tiziano Giannone, cintura nera 4° dan di karate wado ryu. Ad oggi conta circa 110 atleti iscritti, dai 6 ai 23 anni, che si allenano presso la palestra Royal, nel quartiere Talenti (IV municipio).
Negli ultimi anni i ragazzi hanno partecipato a diverse competizioni UISP, CSEN e FIJLKAM, ottenendo sempre risultati molto lusinghieri, fino al primo posto ai Campionati Regionali Uisp dello scorso aprile e al secondo ottenuto ai Campionati Nazionali UISP che si sono tenuti il 19 e 20 maggio scorsi a Pineto.

Come portavoce dei genitori, ci tengo a che venga riconosciuta l’attività del Maestro, che si è sempre dedicato all’insegnamento con grande dedizione e affetto nei confronti dei nostri ragazzi, alcuni dei quali hanno iniziato a praticare questo sport da piccolissimi e sono cresciuti considerandolo una persona di famiglia, tanto è riuscito a conquistarsi la loro fiducia e il loro affetto.
Per questo vi ringrazio dell’opportunità che ci avete concesso.

Isabella Reggiani

Il racconto del Maestro Tiziano Giannone

Il grande appuntamento è arrivato; l’ultima gara dell’anno. Un anno che, con immenso orgoglio dico, ci ha visto sempre protagonisti.
Ad un mese e mezzo dal primato al Campionato Regionale ci prepariamo al Nazionale, sì consapevoli delle grandi potenzialità dei nostri atleti, ma con un risvolto finale che è andato al di sopra di ogni più rosea previsione: A.S.D.SAMURAI ROMA 2°CLASSIFICATA.
In quel momento mille pensieri, in un attimo ho ripercorso tutta la mia carriera da karateka, quando io, giovane insegnante mi trovavo a gareggiare con grandi Maestri e guardandoli con ammirazione pensavo: “chissà, forse un giorno… anch’io“.

La strada da percorrere non è stata sempre facile, ma anche le salite più ripide servono, servono per metterti in discussione, per aprirti gli occhi su persone che credevi amiche e che poi non lo sono e a cui oggi vorrei dire: “tu non hai creduto in me, ma io ce l’ho fatta! …“ Ho percorso ripide salite, e dopo tanti sforzi ho raggiunto una piccola cima, prendere quel podio ha significato far sparire tutte le delusioni, le sofferenze degli anni, in quel momento c’è stata solo gioia, felicità nel vedere i miei ragazzi e tutti i genitori lì a far festa per una vittoria così inaspettata ma così MERITATA!
A tutti i miei ragazzi dico GRAZIE per aver onorato al meglio la Regione Lazio e la città di Roma. Sono fiero di allenare atleti come voi.

Per maggiori info sull’associazione: www.samurai-roma.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti