Il Kenia di Silvio – Angelino 1, 2 e 3 – Senza limiti

I fatti e i misfatti di novembre 2012 di Mario Relandini
Enzo Luciani - 13 Novembre 2012

Il Kenia di Silvio

"Il Kenia – ha fatto sapere Alberto Zangrilli, medico personale di Silvio Berlusconi – è il posto ideale per lui: clima straordinario, mai sopra i trenta gradi, perfetto per la riabilitazione mentale e fisica".

Un nuovo segnale che Silvio Berlusconi, ove certe situazioni non solo politiche dovessero avere un esito non favorevole, avrebbe già scelto la nuova residenza?

Dar Ciriola asporto

Angelino 1

"Potrebbero cambiare il nome e il simbolo del Pdl – ha annunciato il segretario Angelino Alfano – per traguardare una fase nuova".

Ma l’eventuale nuovo nome e l’eventuale nuovo simbolo del Pdl saranno più comprensibili e più pertinenti del "traguardare" di Angelino?

Angelino 2

"Silvio Berlusconi – ha azzardato molto, poi, Angelino Alfano – è come Eugenio Scalfari per "Repubblica": lui è il fondatore, ma il direttore è Ezio Mauro".

Sembrerebbe tutto chiaro, allora, quello che ha in mente l’Angelino del Pdl: pensionare babbo Silvio, ma lasciargli il nome sotto la "testata" e concedergli qualche spazio magari solo la domenica. E il direttore? Lui, naturalmente, Angelino. Almeno come ha in mente. O, forse, nei suoi sogni.

Angelino 3

"Maroni ha la mia stima – ha esternato ancora il segretario del Pdl – e, dunque, spero che si trovi il modo di galleggiare insieme".

Contenti loro, ci mancherebbe altro, auguri di buon galleggiamento…

Senza limiti

"Le immagini dei cinque candidati alle primarie del Pd – vedere il sito del partito lunedi 12 – appaiono in versione "super-eroi" sopra una scritta "I fantastici 5"".

Non c’è più limite a niente… 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti