Il nuovo Capo di Gabinetto come Ronaldinho

Onorato(Pd): "eccessivo il compenso del Capo di Gabinetto"
comunicato stampa - 13 Novembre 2008

“Anche il comune di Roma ha il suo Ronaldinho. E’ il nuovo Capo di Gabinetto del Sindaco”. Lo dichiara il consigliere del PD Alessandro Onorato.

Infatti, tra le due variazioni di bilancio in esame quest’oggi in Consiglio Comunale una riguarda direttamente i compensi del nuovo Capo di Gabinetto del Sindaco il cui appannaggio ammonta a 292 mila euro l’anno.

“E’ uno stipendio da record per il comune di Roma – assicura Onorato – che equipara il capo di gabinetto alle alte cariche della magistratura. E’ una scelta bizzarra e un dispendio di fondi eccessivo per l’amministrazione capitolina e per i cittadini romani, specialmente in una fase di restrizioni economiche più volte sottolineata dallo stesso Sindaco. “Non si capisce come, tra tanti professionisti disponibili sia indispensabile affidare questo ufficio a chi è dovuto un compenso così oneroso”.

“Cosa dovremo aspettarci in futuro? – si chiede Onorato – se un giorno Alemanno volesse affidare l’ufficio sport a Ronaldinho perché il più bravo in circolazione, non me ne voglia il consigliere Cochi, inaugureremo anche noi come una stagione di ingaggi miliardari?”

“Ironia a parte, – conclude Onorato – la gravità di questa decisione è nello sperpero di denaro dei cittadini. Per questo motivo presenterò nel corso della seduta molti ordini del giorno per modificare e contrastare una scelta sbagliata e dannosa per le casse comunali”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti