Il nuovo mercato rionale di Ponte Milvio in via Riano

Un complesso di 4 livelli per stands, attività commerciali, parcheggi a rotazione e box privati
di C.T. - 9 Maggio 2008

Foto http://nuke.lungotevere.org

I banchi che dal 1982 affollano lo spartitraffico di viale Tor di Quinto si sono trasferiti nel nuovo mercato rionale di Ponte Milvio, in via Riano. Dopo oltre 25 anni di attesa da quando i banchetti furono spostati per liberare la splendida piazza disegnata dall’architetto Valadier, la mattina del 7 Maggio 2008 è stato inaugurato questo centro commerciale a quattro livelli alla presenza del sindaco Alemanno, di Gianni Giacomini, neo eletto presidente del XX Municipio, del vice sindaco Mauro Cutrufo, dei rappresentanti della Confcommercio, di Cesare Pambianchi, di Enrico Tedeschi e di Franco Gioacchini, presidente del Co.Ri.De.(Consorzio Rivenditori al Dettaglio).

Oltre 1.840 metri quadrati di area saranno destinati ai 74 banchi degli operatori, grandi da 23 a 30 mq l’uno, mentre altre attività commerciali quali rivendita di giornali, farmacia, boutique di ogni genere e locali per la ristorazione si svilupperanno al piano terreno ed al primo piano su una superficie di circa 2500 mq. Tra circa un mese aprirà anche una ludoteca.
Il complesso, che si estende su una superficie di circa 8.000 mq, si articola su quattro livelli, i due fuori terra e i due interrati dove sono stati costruiti parcheggi per circa 130 posti auto a rotazione al primo piano interrato e circa 90 box privati al secondo interrato, più diversi magazzini per le attività.

Fra i servizi di pubblica utilità vi sarà anche un ufficio decentrato del XX Municipio, quanto meno di tipo anagrafico, per rispondere alle esigenze di migliaia di cittadini residenti nella zona priva di tale supporto, visto che l’ufficio anagrafico più vicino per ora è a Prima Porta. Così ha detto il presidente Giacomini in un intervista per il TG Lazio di Rai3.

La complanare interna di viale Tor di Quinto è stata riattata ed allargata fino a tre corsie, sono state costruite delle aiuole spartitraffico. Una volta finito il trasferimento dei banchi, al loro posto saranno realizzati dei parcheggi a raso.

Restano alcune perplessità.
Alcuni temono che i lavori di scavo e la struttura incidano negativamente sul delicato equilibrio idrogeologico della zona a ridosso del Tevere. Già nel 2007 durante i lavori via Riano era stata chiusa al traffico perché franata. Sotto il mercato scorrono dei ruscelli sotterranei che scendono da collina Fleming, c’è pericolo di allagamenti e gravi infiltrazioni che potrebbero rendere inagibile il parcheggio sotterraneo se non l’intera struttura.
Inoltre la strada da cui si accede è stretta e non permette la sosta e il parcheggio che hanno costruito è piccolo. Senza contare che via Riano è a senso unico e sfocia nella trafficata via Tor di Quinto, in un tratto perennemente congestionato. L’auto, considerata la locazione del centro commerciale, sembra il mezzo meno opportuno per recarsi in questa nuova sede del mercato rionale.

Nei prossimi fine settimana alcune iniziative renderanno più allegro il luogo. Ci penseranno clown itineranti e sculture di palloncini per tutti i bambini e il Pop Corn Party; sabato 10 maggio nel pomeriggio uno spettacolo di clowneria; domenica 11 maggio nel pomeriggio uno spettacolo di magia. Sabato 17 maggio e domenica 18 maggio oltre al Pop Corn Party in Galleria ci sarà un Laboratorio Fantastico per il divertimento dei bambini, lo spazio Truccabimbi e la distribuzione di palloncini
Per i bambini le sorprese non mancherano neanche sabato 24 maggio e domenica 25 maggio.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti