Il presidente dell’Assemblea capitolina De Vito lascia i Cinque Stelle

Dopo il suo passaggio a Forza Italia in Campidoglio non c’è più la maggioranza. Il video della conferenza stampa
Redazione - 7 Giugno 2021

Marcello De Vito, ex M5S e attuale presidente dell’Assemblea capitolina, aderisce a Forza Italia.
Lo ha annunciato questa mattina il senatore azzurro Maurizio Gasparri in una conferenza stampa in diretta Facebook, insieme al coordinatore nazionale del partito, Antonio Tajani.

La mia vicenda giudiziaria – ha affermato De Vito – ha influito zero: la mia scelta sarebbe stata identica. Mi sarei sempre rivolto a questa area politica che culturalmente ha sempre contrassegnato le mie scelte”.

Beffardo il post pubblicato da Marcello De Vito alle 9:33 di questa mattina dove sotto alla frase “Bella giornata oggi a Roma!” ha inserito due emoticon, quella del braccio forzuto e la bandiera del nostro paese creando un rebus di facile soluzione: Forza Italia.
Come era facile prevedere ora questo post si sta popolando di commenti “non lusinghieri” da parte di militanti e elettori del Movimento che si sentono traditi.

Tra le reazioni al clamoroso annuncio quella di Davide Bordoni (Lega): “Saluto Marcello De Vito, che aderisce al Centrodestra. Oggi ufficialmente si completa la parabola discendente del Movimento 5 Stelle in Campidoglio che non ha più i numeri per governare. Non solo, adesso nell’ufficio di presidenza capitolino con la presenza del sottoscritto unitamente a quella dei colleghi De Vito e Figliomeni viene a determinarsi una guida di Centrodestra. Una previsione di cosa ci auguriamo accadrà a breve in città. Stessa sorte anche per i numeri in Aula Giulio Cesare dove il Movimento 5 Stelle non ha più la maggioranza”.

Pubblicità elettorale Regionali 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti