Il vergognoso ritorno del clown

Fatti e misfatti di dicembre 2012 di Mario Relandini
Enzo Luciani - 16 Dicembre 2012

 

"La Rai – non si è riusciti a comprendere se spontaneamente o dietro più o meno autorevoli sollecitazioni – ha reintrodotto lo "spot" con il quale aveva cominciato a pubblicizzare, con un Benigni in atteggiamenti e movimenti sgradevoli e inappropriati addirittura da "clown", la trasmissione di lunedi 17 sulla Costituzione".

Complimenti vivissimi, allora, a colui al quale era inizialmente venuto in mente di pubblicizzare una simile solenne trasmissione come se fosse da pubblicizzare il "carnevale di Venezia" e il quale, invece di essere preso a pedate nel sedere, ha ottenuto di riprenderla al posto delle solenni immagini della firma dei padri costituenti. Ma complimenti ancora più vivi a quei dirigenti della Rai – presidente e direttore generale in testa – i quali hanno dato un primo e addirittura un secondo assenso ad una simile inammissibile buffonata. Ora, comunque, c’è solo da augurarsi che, lunedi 17, almeno la trasmissione cammini su un percorso consono e serio come l’argomento richiede. Nessuna lezione retorica e barbosa, certo, ma nemmeno nessuna rinnovata e cretina esibizione "clownesca".

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti