Il X municipio premia Bersani

Grande affluenza di elettori. E' quasi parità tra Vendola e Renzi
di Giuseppe Barbone - 29 Novembre 2012

Chiuso il primo turno delle primarie è tempo di fare i conteggi e le relative analisi. A livello nazionale è indiscusso il successo del duo Bersani-Renzi che si avviano al ballottaggio di
domenica 2 dicembre 2012. Al 44,90% di Bersani risponde Renzi con il 35,5%, mentre Vendola si ferma al 15,60%. Niente da fare per Puppato e Tabacci che restano ai margini inferiori
della classifica, la prima al 2,60% ed il secondo al 1,40%. Leggermente diversi i risultati nella capitale. Roma riconosce in Bersani il candidato primo ministro, regalandogli addirittura 2
punti in più (47,00) della media nazionale. Si accorcia invece e non di poco, la distanza tra Vendola e Renzi, riducendosi a pochissimi punti percentuale: il Rottamatore è al 25,90%
mentre il governatore della Puglia raggiunge il 23,30%.

Il X Municipio si spinge più in là, lasciando già intendere i risultati del ballottaggio. Bersani si attesta addirittura al 51% con 4884 voti. Secondi quasi a pari merito il duetto degli estremi,
Renzi e Vendola divisi da una manciata di voti. Sempre a molta distanza rimangono Puppato e Tabacci. Questi i risultati complessivi nel X: Bersani 51,30% con 4844 voti, Renzi 23,8% con 2245 voti, Vendola 22,4% con 2116, voti, Puppato al 1,90 con 178 voti e Tabacci allo 0,50 con 49 voti.

Buona l’affluenza, in totale 9432 elettori sono entrati nei seggi distribuiti per il territorio, un risultato che evidenzia una certa sensibilità del quartiere alla politica. Dall’analisi dei risultati
dei singoli seggi, appare chiara la scelta di campo, Bersani vince ovunque doppiando i suoi avversari, Renzi e Vendola si inseguono a distanze minime con Vendola che la spunta a
Cinecittà, Quadraro e Togliatti Subaugusta. Insomma il X si conferma un quartiere che naviga tra centro e sinistra. L’appuntamento adesso è per il 2 dicembre e a meno di eventi eccezionali, le previsioni sembrano scontate.

Dar Ciriola asporto

Michele Cardulli, esponente del PD romano attivo nel X Municipio, rilascia per noi la seguente dichiarazione “Il fatto che oltre novemila cittadini del X Municipio abbiano scelto di partecipare alle primarie è sicuramente positivo. E’ un fatto su cui mi sembra si sia riflettuto poco: in tempi di distacco e disgusto per la politica, si è mosso un popolo, ha fatto la fila, ha addirittura pagato per votare, spesso versando molto più dei due euro richiesti dal regolamento. Io ho votato Bersani, perché sono convinto che sia l’unico tra i candidati che possa davvero ricostruire un campo dei progressisti unito e in grado di vincere le elezioni, quelle vere. Il fatto che abbia preso più voti nelle zone popolari, anche in X Municipio, per me molto è significativo. Siamo un partito popolare, dobbiamo ripartire dal nostro elettorato. Poi pensiamo anche a come ampliarlo, ma si tratta di un secondo momento. Per quanto riguarda il ballottaggio, sono molto fiducioso, non soltanto per il risultato del nostro municipio, ma più in generale. Insomma, in conclusione: queste primarie, comunque vadano a finire, sono un bel
biglietto da visita per le elezioni politiche, ma anche per le amministrative”.

Questi i risultati del X suddivisi anche in base ai seggi, Fonte PD X Municipio.

 

Seggio Bersani Renzi Vendola Puppato Tabacci Anagnina – Romanina 390 249 170 10 11 Appio Claudio 584 267 239 26 5 Capannelle 317 167 160 12 4 Cinecitta‘ 776 260 317 24 9 CinecittaEst 511 266 262 12 3 Morena 401 266 189 13 2 Osteria Del Curato 429 93 89 8 1 Quadraro 478 210 247 20 6 Quarto Miglio 178 114 98 17 2 TogliattiSubaugusta 654 248 256 26 5 Tor Vergata 126 105 89 10 1    

  

Totali 

4844

2245

2116

178

49

Percentuali

51,30

23,80

22,40

1,90

0,50

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti