Impianti sportivi di Roma, Frongia – Diario (M5S): “Al lavoro per riaprire strutture ancora chiuse”

Redazione - 23 Luglio 2019
Abitare A Ottobre 2019

Valorizzare e rendere pienamente operativi gli impianti sportivi comunali attualmente chiusi. È questo l’obiettivo che l’Amministrazione capitolina intende perseguire attraverso l’indizione di avvisi e pre-avvisi pubblici finalizzati all’affidamento in concessione dei propri impianti sportivi. Attualmente, sul portale ufficiale di Roma Capitale, risultano pubblicate due manifestazioni esplorative relative all‘impianto di Lungotevere Dante e a quello di Via Mendozza e tre avvisi di preinformazione inerenti ai bandi per l’affidamento in concessione degli impianti sportivi capitolini di via Casal Bianco nel territorio del IV Municipio, di Largo Chiaro Davanzati nel IV Municipio e di Via Brogi nell’VIII Municipio.

“Abbiamo voluto organizzare un incontro pubblico per fornire chiarimenti sulle tipologie degli Avvisi e gli strumenti relativi al Nuovo Codice dei Contratti. Un ringraziamento particolare anche a Max Giusti che ha portato ai presenti, con la solita verve ironica ed intelligente che lo contraddistingue, la sua preziosa testimonianza diretta. Attualmente siamo a 7 Avvisi pubblici attivi riguardanti gli Impianti Sportivi Capitolini; è nostro intento intensificare l’attività amministrativa, che trova le sue fondamenta nella trasparenza e legalità, attraverso la promozione di strumenti di Partenariato Pubblico Privato”, dichiara l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi cittadini Daniele Frongia.

“Il nostro impegno per dare piena attuazione al nuovo Regolamento per gli impianti sportivi comunali va avanti da oltre un anno. La sua approvazione, infatti, ha consentito di aggiornare una normativa comunale decisamente obsoleta e di allinearla a quella nazionale ed europea, fornendo un’ineludibile base per avviare un percorso di riapertura degli impianti attualmente chiusi. L’obiettivo resta quella di ampliare il pacchetto di servizi sportivi offerti alla cittadinanza mantenendo inalterate le tariffe, decisamente contenute, stabilite dal Comune. Inoltre, è nostra intenzione supportare gli operatori ad accedere, in maniera semplice, alle procedure previste nei bandi, come dimostra la Tavola Rotonda tenutasi in Campidoglio lo scorso 1 luglio. Un ringraziamento particolare va ai Dipartimenti Sport e Patrimonio per il grande lavoro svolto in sede di redazione dei bandi”, dichiara il presidente della Commissione Sport, Benessere e Qualità della Vita di Roma Capitale Angelo Diario.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti