In Campidoglio la camera ardente di Luciano De Crescenzo

Oggi, venerdì 19 luglio dalle 10 alle 20 nella Sala della Protomoteca
Redazione - 19 Luglio 2019

Oggi, venerdì 19 luglio, è allestita nella Sala della Protomoteca in Campidoglio la camera ardente di Luciano De Crescenzo.

L’apertura al pubblico è dalle 10 alle 20.

Luciano De Crescenzo si è spento ieri. Era ricoverato da alcuni giorni a Roma ed è stato assistito fino all’ultimo dalla figlia Paola, dai nipoti e dall’agente Enzo D’Elia. Fatale una polmonite. Artista poliedrico, napoletano doc, scrittore, regista e interprete di film cult come “Così parlo Bellavista” e “32 dicembre”.

De Crescenzo era nato il 20 agosto 1928 a Napoli, nel borgo di Santa Lucia. Viveva da tempo con la famiglia nella capitale, avrebbe compiuto 91 anni tra un mese.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti