Incontro per il reintegro delle fermate soppresse della linea Atac 81

Il 25 maggio mattina tra il presidente del V municipio Giovanni Boccuzzi e l’Assessorato capitolino alla Mobilità
Redazione - 30 Maggio 2019
Abitare A Settembre 2019

Il 25 maggio mattina il presidente del V municipio Giovanni Boccuzzi ha avuto un incontro presso l’Assessorato capitolino alla Mobilità per discutere sul reintegro delle fermate soppresse della linea 81.

“Ancora una volta – informa Boccuzzi – abbiamo ribadito a gran voce le esigenze della cittadinanza, depauperata di una linea fondamentale per il territorio che in maniera diretta collegava il quartiere intorno a Piazza Malatesta al centro di Roma.

Anche l’Agenzia della Mobilità è stata incaricata di sviluppare nuovi approfondimenti e soluzioni che consentano di soddisfare le esigenze dei cittadini.

Attendiamo che le valutazioni, anche in relazione alla distribuzione delle nuove vetture sul territorio cittadino, vadano nella direzione da noi richiesta.”


Commenti

  Commenti: 1


  1. L’ARTICOLO E’ UN CONCENTRATO DI POLITICHESE PURO. A MIA MEMORIA I NS. AMMINISTRATORI STANNO PARLANDO IN UN MODO CHE NESSUNA AMMINISTRAZIONE HA MAI FATTO. MA VERAMENTE IL PROBLEMA E’ LA SOPPRESSIONE DI ALCUNE FERMATE DELLA LINEA 81 ? IERI SONO ANDATO A VIALE OTTAVIANO. I TEMPI CON UTILIZZO DI: METRO C ( PRESA A PZA MALATESTA) E METRO B (SAN GIOVANNI) SONO STATI 25 MINUTI, PENSATE VERAMENTE CHE SE ERA PRESENTE LA LINEA 81 AVREI FATTO I STESSI TEMPI ?

Commenti