Iniziato il restauro della Fontana del Mosè

Raggi: grazie a Fendi e Sovrintendenza capitolina
Redazione - 6 Agosto 2019

Sono partiti sabato 3 agosto 2019 i lavori di restauro della Fontana del Mosè, o Mostra dell’Acqua Felice, in Largo di Santa Susanna a pochi metri da Piazza della Repubblica.

Dopo gli interventi già realizzati sulla Mostra dell’Acqua Paola al Gianicolo e sulla Fontana del Peschiera in piazzale degli Eroi, proseguono i lavori di manutenzione delle fontane di Roma, realizzati grazie al mecenatismo della Maison Fendi con il progetto Fendi for Fountains.

Le fontane oggetto di manutenzione sono i punti terminali di altrettanti acquedotti della città di Roma: l’acquedotto Traiano Paolo, l’Acquedotto Felice (ed è il caso della Fontana del Mosè), l’Acquedotto del Peschiera e l’Acquedotto dell’Acqua Vergine.

“Sono simbolicamente dei luoghi molto importanti per la nostra storia – dichiara la Sindaca Virginia Raggi – e sono felice che la città se ne prenda cura. La fontana del Mosè sarà oggetto di vari interventi, tra cui la rimozione delle incrostazioni calcaree, la verifica e l’integrazione delle stuccature e l’impermeabilizzazione delle vasche”.

Per limitare al massimo i disagi alla circolazione, in accordo con la Polizia locale di Roma Capitale gli interventi che vedono la necessità di una piattaforma aerea verranno limitati ai sabati di agosto.

“Ringrazio come sempre la Maison Fendi per questo importante contributo alla bellezza della nostra città e la Sovrintendenza capitolina per la redazione del progetto di restauro”, ha aggiunto la Sindaca Raggi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti