Intervenire sulla ciclabile della Magliana

L'acqua che si riversa sulla pista rende pericoloso il percorso ciclabile
di Maria Giovanna Tarullo - 26 Agosto 2009

I cittadini della periferia romana continuano a contestare il degrado che tocca le uniche aree verdi o piste ciclabili fruibili da adulti e bambini della periferia.
Una nuova segnalazione del presidente di "Bici Roma " Fausto Bonafaccia, riguardo la situazione della pista ciclabile collocata lungo via della Magliana. La pista ciclabile da qualche tempo sarebbe invasa da scoli d’acqua, che rendono pericolosa la percorribilità della strada, sopratutto nel momento in cui l’acqua viene sommersa da terriccio e foglie. La triste situazione ha già creato danni a molti ciclisti, caduti per l’eccessiva melma che si viene a creare sulla pista.
Il presidente Fausto Bonafaccia, a nome di tutta l’associazione Bici Roma, ha rivolto un appello all’assesore all’ambiente del Comune di Roma De Lillo. Nella comunicazione è presente la richiesta di riparazione del tratto della strada di via della Magliana, dove a pochi passi vi è una fontanella che non scarica bene l’acqua e genera la pericolosa situazione; con la conseguente necessità di una potatura dei cespugli lungo il terrapieno presente in questo tratto.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti