Gli interventi Ama. Nel 2019 già 200 cassonetti incendiati

Dal comunicato dell'Azienda del 24 giugno 2019
Rosa Valle - 25 Giugno 2019

L’AMA informa in una nota che ieri, 24 giugno 2019, è intervenuta con operatori e mezzi speciali (bob-cat, veicoli con cassa a ragno, ecc) per rimuovere rifiuti presenti in via Lanciani, piazza Marucchi, piazza Winckelmann (II municipio), Santa Rita da Cascia (VI municipio), via Bartoloni, piazza dei Consoli (VII municipio), Via Orti della Magliana (XI municipio), via degli Stradivari (XII), via di Isola Farnese, via delle Galline Bianche, via Offanengo (XV municipio).

Gli interventi in via Ostiense (VIII municipio), viale Marconi, via Oderisi da Gubbio, via Cruto, via Fermi, via Pacinotti (XI municipio) hanno riguardato attività di igienizzazione e sanificazione intorno alle postazioni dei cassonetti, in particolare quelli marroni dedicati agli scarti alimentari e organici.

Per quanto riguarda i cassonetti stradali dati alle fiamme (in via Viganò, via Galla Placidia, via Mansei, Villa Bonelli), l’Ama informa di aver provveduto a sostituire i contenitori vandalizzati in via Galla Placidia. Trattandosi di rifiuti combusti, infatti, i cassonetti bruciati hanno bisogno di particolari procedure di rimozione e di aver presentato denunce contro ignoti alle Autorità competenti.

Fresco Market
Fresco Market

Alcune cifre sui cassonetti incendiati

Nel corso del 2018, sono stati circa 500 i cassonetti stradali da 2.400 litri bruciati e resi inservibili, con punte di oltre 150 nel VII municipio.

Nei primi 5 mesi del 2019, sono purtroppo già oltre 220 i contenitori andati in fiamme, con un danno stimato complessivo di oltre 160mila euro.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti