Ipotesi chiusura Cto

Sanità: difendiamo gli ospedali e il CTO dagli attacchi del Commissario Bondi
Enzo Luciani - 4 Dicembre 2012

In merito alla politica dei tagli alla sanità, denunciata dall’assessore Erbaggi, interviene anche il presidente dell’XI Municipio Andrea Catarci.  “Tagli ragionieristici lineari, voluti dal Commissario governativo, stanno minando la sostenibilità già precaria del Sistema Sanitario Regionale. Vista la riduzione dei posti letto ospedalieri, è necessario programmare e investire nuove risorse per pianificare lo sviluppo della Rete Territoriale, con Poliambulatori e Residenze Sanitarie Assistenziali, invece si prevede di chiudere gli Ospedali, tra cui il CTO della Garbatella.” – dichiarano Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI e Antonio Bertolini, Delegato alla Sanità del Municipio Roma XI

  “Il CTO deve essere rilanciato a vantaggio di tutta la Regione in chiave ortopedica-traumatologica, rispondendo alla richiesta dell’INAIL di trasferire i suoi centri di eccellenza a via di San Nemesio.” “Il Municipio Roma XI non intende assistere all’ulteriore mortificazione della sanità territoriale e dell’intera Regione. Fin dal prossimo 11 dicembre saremo sotto la sede della Regione Lazio alla mobilitazione promossa dalle sigle sindacali, dalle Associazioni e da tutto il mondo della Sanità – concludono Catarci e Bertolini – per difendere il diritto alla Salute sancito dalla nostra Carta Costituzionale.”

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti