Italia Nostra ha deciso di conferire il titolo di socio onorario a Francesco Caltagirone

Dopo il servizio del Messaggero sul blitz per stravolgere il piano regolatore
Enzo Luciani - 11 Febbraio 2008

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’8 febbraio 2008.

"La Giunta esecutiva ha deciso di conferire oggi , in via eccezionale, il titolo di “Socio Onorario” all’Ing. Francesco Gaetano Caltagirone ( al quale fa capo il quotidiano “Il Messaggero”) per gli alti meriti conseguiti con l’edizione del giornale di ieri 7 febbraio dove, nella Cronaca di Roma, si denunciava il “bliz per stravolgere il Prg” dovuto a “grandi manovre “in atto. Si metteva in evidenza, in una vignetta, il ruolo in tal senso di “WALTER VARIANTE” per fare votare ben 3 varianti al Piano regolatore, varianti richieste dal Gruppo Toti e precisamente quelle note come : Bufalotta, Magliana, Eur –

Inoltre si ribadiva a pag. 2 che era “una sorta di blitz che, qualora avesse successo, stravolgerebbe l’architettura complessiva del piano, modificando assetti ed equilibri in maniera devastante”

La Giunta di ITALIA NOSTRA plaude al coraggio civico di rendere finalmente pubbliche, con nome e cognome, le grandi manovre esistenti tra politica e “sacco di Roma” –

Si tratta di una vera e propria folgorazione sulla via di Damasco che permette finalmente di trovare conferma ed evidenza, sul giornale storico della Capitale, da parte del più autorevole costruttore romano, di quanto denunciato da tempo da ITALIA NOSTRA e che mai, in tanti anni, ha trovato alcuno spazio sul Messaggero.

La cerimonia della consegna della pergamena di “Socio Onorario” all’Ing. Francesco Gaetano Caltagirone avverrà nei prossimi giorni rimanendo per ora in attesa della sua disponibilità."


Commenti

  Commenti: 1

Commenti