IV Municipio, vicepresidente consiglio espulso dall’aula

Nanni: "In Municipio IV democrazia è merce rara”
Laura Fedel - 31 Agosto 2011

Il Presidente del consiglio del IV Muncipio Roberto Borgheresi dopo l’espulsione di Enrico Pazzi dello scorso 1 agosto, colpevole di riprendere la seduta di consiglio sulla metro B1, nella seduta del 28 agosto, che apre l’attività politica in IV Municipio, replica allontanando questa volta il vicepresidente del consiglio Pd Riccardo Corbucci. Quest’ultimo sarebbe stato espulso a causa di un intervento in merito ad una presunta scorrettezza del presidente del consiglio. "Non si possono utilizzare le questioni pregiudiziali che sono strumenti tecnici del regolamento, per evitare una discussione e quindi un voto politico" queste le parole di Corbucci subito contestate da Borgheresi che non potendo spegnere il microfono del consigliere d’opposizione, lo ha espulso fra le polemiche dei colleghi del Partito Democratico. Il vicepresidente ha abbandonato l’aula all’istante prendendo posto fra i banche del pubblico. Le contestazioni sono proseguite fra i consiglieri di opposizione tanto che Borgheresi si è visto costretto a sospendere la seduta per due volte consecutive, prima di registrare la caduta del numero legale.

Il Consigliere comunale PD Dario Nanni appare sconcertato dall’accaduto e in una nota dichiara "Che in alcuni ambiti governati dalla Destra la democrazia sia merce rara, lo sapevamo già da diverso tempo, ma che si arrivasse ad espellere dall’Aula un Consigliere solo per aver fatto un semplice richiamo al regolamento è davvero inaccettabile. Se si arriva a tanto – continua Nanni – visto che lo stesso consigliere stava ricordando che la questione pregiudiziale non poteva essere utilizzata per rinviare politicamente un atto in commissione, stiamo davvero a livelli d’emergenza democratica in IV Municipio”. Il Consigliere PD in Campidoglio chiede l’intervento del Sindaco per ripristinare le regole democratiche in IV Municipio, “ visto che – conclude Nanni – non è la prima volta che accadono fatti simili, già nei primi giorni di agosto infatti in un’altra seduta vennero fatti allontanare dall’aula alcuni giornalisti dall’aula, alla faccia della democrazia e della trasparenza”.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti