IX Municipio, rimossi 3.400 mq di scritte dai muri

Enzo Luciani - 31 Ottobre 2011

La Squadra Decoro Ama, in collaborazione con il Dipartimento Tutela Ambientale e del verde di Roma Capitale, ha terminato una vasta operazione di rimozione delle scritte murarie nel IX Municipio. Sono state bonificate dai graffiti via Taranto, via Alghero, via Enna, piazza Ragusa, via Monza, via Aosta, via Faenza e via Pozzuoli, per un totale di circa 3.400 metri quadrati di muri ripuliti. Nell’intervento, svolto sono stati impegnati, dal 24 al 29 ottobre, 18 operatori con l’ausilio di 6 idropulitrici.

«L’intervento rientra nella strategia promossa dall’Amministrazione per il recupero del decoro urbano – spiega l’assessore all’Ambiente Marco Visconti – Per contrastare questo fenomeno, che costa ogni anno circa 5 milioni di euro alle casse di Roma Capitale, abbiamo messo in campo una speciale squadra antiwriters che svolge quotidianamente lavori di pulizia e recupero delle superfici murarie. Parallelamente è auspicabile un salto di qualità sotto il profilo della coscienza civica». «Con questa operazione – afferma il Presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti – abbiamo voluto ripristinare un adeguato livello di decoro in alcune vie del IX Municipio, deturpate dalle scritte murarie. Invito tutti i romani a vigilare e a collaborare con Ama e Roma Capitale per contrastare questo grave fenomeno che lede l’immagine della nostra città».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti