La ‘Corriamo al Collatino’ si svolgerà il 17 febbraio 2013

La gara competitiva di 10 km seguirà il tradizionale percorso nella Villa dei Gordiani e nelle strade principali del VI municipio
di Aldo Zaino - 3 Febbraio 2013

Domenica 17 febbraio 2013 si svolgerà la 7^ edizione della “Corriamo al Collatino”, la gara competitiva di km 10.00 si svolgerà nel tradizionale percorso, gli atleti passeranno nell’interno di Villa Gordiani e percorreranno le strade principali del VI Municipio. 

L’obbiettivo degli organizzatori è quello di superare gli 840 iscritti dell’ultima edizione. ILa Corriamo al Collatino è diventata un evento ed è posizionata tra le prime trenta gare della regione Lazio, incluse le manifestazioni più importanti che possono contare su risorse ben maggiori.

La Manifestazione sportiva è organizzata dall’A.S.D. Atletica Collatina, sotto l’Egida dell’A.I.C.S. e prenderà il via alle ore 10.00 dal viale Giovanni Battista Valente 98.

Quota Iscrizione 10.00 euro.

I Concorrenti Saranno premiati con prodotti alimentari e articoli sportivi (non sono previsti per gli atleti premi in denaro o rimborsi spese) Uomini: primi 3 arrivati – Donne prime 3 arrivate.

Categorie Uomini: primi 10 delle seguenti categorie: MM Amatori 23-34 – MM 35– MM 40- MM 45– MM50 – MM 55 – MM60, inoltre i primi 5 delle cat. MM 65 – MM70 – MM 75 e oltre.

Categorie Donne: le prime 10 delle seguenti categorie: MF Amatori 23-34 – MF 35– MF 40- MF 45– MF50

Le prime 5 delle cat. MF 55 – MF60 e oltre.

Saranno premiate con rimborso spese le prime 8 società classificate.

Comitato organizzatore: Project management: Pino D’Egidio 328.41.11.620. – Comunicazione marketing e uff. stampa: Mario Moretti e Nico Faccenda – Gestione percorso di gara: Angelo Scalise – Gestione iscrizioni: Nico Faccenda Supporto Tecnico: G.S. CAT SPORT ROMA

Per ulteriori informazioni consultare il sito  www.mariomoretti.it , dove è presente il calendario delle gare, le classifiche, le foto, i programmi di allenamento e il data base con le vostre gare disputate dal 2002 ad oggi.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti