La danza butō a ‘Librindanza’

lunedì 14 maggio 2012 Maria Pia D’Orazi presenta “Il Corpo eretico”
Enzo Luciani - 10 Maggio 2012

Lunedì 14 maggio 2012 ore 18.00 al Teatro Jia Ruskaja  dell’Accademia Nazionale di Danza (www.accademianazionaledanza.it), in Largo Arrigo VII, 5 (Roma), il fascino e i segreti dell’antica arte giapponese della danza butō saranno svelati dalla storica del teatro e giornalista Maria Pia D’Orazi, nel secondo appuntamento di “Librindanza”, prima edizione della rassegna organizzata dall’Accademia Nazionale di Danza diretta da Margherita Parrilla e dalla Biblioteca dell’AND.

L’autrice, che da oltre venti anni si occupa di danza butō e ha pubblicato sull’argomento numerose pubblicazioni, presenterà al pubblico del Teatro Ruskaja “Il Corpo eretico” (Casa dei Libri, 2008), riflessione sul significato del corpo nell’epoca contemporanea a partire dalla ricostruzione del fenomeno butō e della poetica del suo fondatore Tatsumi Hijikata (1928-1986). Girato in Giappone, il documentario-video allegato al volume ripercorre sviluppo e significato della danza butō giapponese attraverso numerose e significative testimonianze di danzatori, critici e operatori culturali.
Oltre a Maria Pia D’Orazi interverranno: Raimondo Guarino, Presidente del DAMS e Professore in Discipline dello Spettacolo dell’Università Roma Tre e Samantha Marenzi, danzatrice e dottore di ricerca in Storia del Teatro.

La manifestazione, inserita all’interno della Campagna annuale di promozione della lettura “Il Maggio dei Libri” del Centro per il Libro e la Lettura, proseguirà con altri tre incontri: sabato 19, mercoledì 23 e giovedì 31 maggio, tutti alle ore 18.00 al Teatro Ruskaja.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti