Francesco Sirleto primarie V municipio

La devastazione del viale di palme di fronte al laghetto di via Tovaglieri

Una grave ferita per il parco Palatucci di Tor Tre Teste
Enzo Luciani - 2 Novembre 2011

 Nonostante l’allarme lanciato dai frequentatori del parco di Tor Tre Teste e del laghetto di via Tovaglieri (https://abitarearoma.it/index.php?doc=articolo&id_articolo=23840), nulla è stato fatto per impedire la distruzione delle palme ad opera del famigerato punteruolo rosso nella zona più bella dell’area verde intitolata a Giovanni Palatucci.

Ecco come si presentano oggi le palme, undici delle quali sono ridotte ad uno sfacelo. Davvero una grave ferita inferta ad un paesaggio dell’anima per molti abitanti della zona e più in generale per le migliaia di visitatori che raggiungono questo luogo un tempo ameno e che oggi invece presenta un aspetto lugubre e degradato.

E si continua a non intervenire, anzi, pare che si facciano calcoli cinici del tipo: facciamoli seccare e poi bruciamoli sul posto tutti assieme perché così costa meno…

Una autentica desolazione che stupirà negativamente e non poco le centinaia di podisti che daranno vita alla XXII Corri per il Parco e più in generale quanti erano soliti trarre godimento da questo viale di palme davvero molto bello.

Noi continuiamo ad indignarci sull’assoluto silenzio delle autorità pubbliche e sul loro assordante silenzio. Vergognatevi!

AGGIORNAMENTO:

il 7 novembre 2011 l’assessore all’ambiente del VII Alessandro Moriconi informa che si sta verificando la possibilità della sostituzione delle palme malate e dell’impegno del Servizio Giardini ad un servizio di prevenzione che dia garanzie alla salute delle nuove palme che attraverso uno sponsor potrebbero essere reimpiantare nel giro di pochissimo tempo.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti