Sport  

La Lazio scala la classifica

Vince a Bologna 2-0 e raggiunge il secondo posto in campionato
di Davide Sperati - 24 Ottobre 2011

Esame di maturità superato.
Nonostante la stanchezza della gara di Europa League e alle prese con diversi infortuni, la Lazio batte il Bologna e vola in campionato. La formazione di Reja vince a Bologna dimostrando una solidità di squadra e una sicurezza mai viste finora. Il risultato di questa sera la fa volare seconda in classifica con solo un punto di distanza dalla capolista Udinese che guida il campionato con 15 punti.

Che fosse una grande serata lo si capiva già al 9′ quando Konko, su tiro di Ledesma dal limite, spizzava la palla prendendo il palo.
Al 22′ poi, i pionieri passavano in vantaggio con un’intuizione di Hernanes che, battendo una punizione corta (tipo calcio d’angolo), anziché metterla in mezzo, tirava una botta nel centro dell’area che veniva deviata in malo modo da Acquafresca che così realizzava una rete ma nella porta sbagliata.
La Lazio dimostrava un grande palleggio mentre il Bologna si faceva vivo soltanto con delle azioni da palle inattive.

Nella ripresa gli ospiti realizzavano subito la rete del 2-0 con Lulic che, ben servito da Cissè, complice una deviazione di Portanova, metteva il sigillo alla sua ottima prova.
Lazio che nonostante il doppio vantaggio doveva far fronte agli infortuni di Hernanes e Matuzalem a cui vanno aggiunti quelli di Mauri, Brocchi e Gonzalez. Assenze pesanti in vista del turno infrasettimanale di mercoledì in cui la compagine capitolina sarà impegnata in casa contro il Catania di Vincenzino Montella.
Nel finale la Lazio per poco non realizzava anche la rete del 3-0 con Cissè che in due occasioni si rendeva pericoloso andando vicino a una rete che ormai manca da troppo tempo.

Molti si aspettavano maggior difficoltà per la Lazio oggi ma, così non è stato. Eccezion fatta per tre-quattro calci piazzati, in cui Marchetti si è fatto trovare pronto, la formazione di Reja vince abbastanza agevolmente, confermandosi come una squadra top-level.

LE PAGELLE DI BOLOGNA LAZIO 0-2

Lazio
Marchetti 7. Più sicuro. Decisivo, soprattutto nel primo tempo e quasi sempre sui calci piazzati.
Konko 6,5. Colpisce il palo al 9′ e per il resto si conferma ad alti livelli.
Biava 6. Marca bene Di Vaio. Sempre attento nelle chiusure.
Dias 6,5. Ammonito, salterà Lazio-Catania.
Radu 6. Sicuramente in crescita.
Lulic 7. Non male anche nel centrocampo a tre. Sigla la rete del 2-0. (Dal 86′ Sculli s.v.)
Ledesma 7,5. Grande gara. Smista bene tutti i palloni.
Matuzalem 7. Dietro a Ledesma e Lulic si trova a meraviglia. (Dal 70′ Cana 6).
Hernanes 6,5. Intelligente nell’occasione del goal. Esce per infortunio. (Dal 63′ Scaloni 6).
Cissè 6. Assist per Lulic. Gli manca terribilmente il goal che sfiora al 80′.
Klose 6,5. Procura la punizione di Hernanes e fa reparto da solo.

Bologna
Agliardi 6
Raggi 5,5
Portanova 6
Cherubin 5,5
Morleo 6,5
Casarini 5,5. (Dal 60′ Gimenez 5)
Mudingayi 5,5
Kone 5. (Dal 60′ Pulzetti 5,5)
Ramirez 6,5
Di Vaio 5,5
Acquafresca 5 (Dal 80′ Vantaggiato 5)

Arbitro
Damato di Barletta 7

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti