Sport  

La Lazio vola in Europa

Vince 2-0 a Bergamo e si assicura un posto in Europa League
di Davide Sperati - 6 Maggio 2012

La Lazio ritorna in Europa. Questa è la notizia di oggi. Nonostante la miriade di infortuni riesce a sbancare Bergamo per due reti a zero e assicurarsi un posto in Europa. La formazione di Reja torna alla vittoria in trasferta dopo quattro mesi e lo fa con Lulic e Klose in campo.
Come contro il Siena la compagine romana scende in campo più agguerrita e dopo trentacinque minuti passa in vantaggio con Kozak dopo aver preso già la traversa al 24′ con Gonzalez.
Il goal del gigante biancoceleste è fondamentale perché spezza l’equilibrio tattico e mette la squadra ospite nella condizione migliore per gestire il match.

Nella ripresa l’Atalanta cerca il pareggio ma ci va vicino soltanto al 59′ quando Moralez da due passi spara a botta sicura. Provvidenziale però è l’intervento di Cana che respinge un goal già fatto.

Nell’ultimo quarto di gara i padroni di casa calano di ritmo, al contrario la Lazio cresce alla ricerca del 2-0. Prima Konko al 75′ (oggi in ottima condizione), dopo una discesa sulla fascia sinistra, converge in area ma il suo tiro debole viene bloccato da Frezzolini. Cinque minuti dopo Stendardo complica la partita dell’Atalanta facendosi espellere in maniera veniale per proteste e la Lazio ne approfitta segnando il 2-0 al 89′ con una missile di Lorik Cana che dai ventidue metri piazza la palla nell’incrocio dei pali.
Una vittoria liberatoria che consentirà di preparare al meglio la partita di Domenica prossima contro l’Inter senza paura di perdere. La Lazio ha già fatto il suo ovvero tornare in Europa.

La Champions ben venga ma forse è più gusto crescere piano piano e cercare di andare più avanti in Europa League. Se poi la settimana prossima Montella farà lo sgambetto a Guidolin e Reja batterà Stramaccioni beh, non credo che i tifosi laziali saranno tristi, anzi.

Lazio

Bizzarri 6,5. La Lazio ha un ottimo secondo portiere.
Konko 7. Propizia il primo goal con un’azione personale iniziata dal limite della sua area e terminata dopo cinquanta metri di corsa. Uno dei migliori in campo.
Scaloni 6,5. Tanta esperienza al servizio della causa.
Diakitè 7. Sicuro e deciso su Denis che non crea particolari problemi.
Garrido 6. Esce per infortunio al ventesimo dopo uno scontro con Schelotto. (Dal 19′ Zauri 6. Per fortuna non combina danni).
Cana 6. Nel primo tempo impalpabile a centrocampo. Nella ripresa salva la Lazio al 60′ e poi gli regala il goal della sicurezza.
Gonzalez 6,5. Non fa rimpiangere i centrali di ruolo.
Candreva 5,5. Non in giornata di grazia.
Mauri 6. Fondamentale nel palleggio e nel tenere la palla.
Lulic 6,5. Il suo rientro dà linfa vitale a tutta la squadra. (Dal 89′ Onazi sv).
Kozak 6,5. Autore di un goal pesantissimo. (Dal 65′ Klose 6. Bentornato Panzer).

Atalanta

Frezzolini 6,5
Bellini 6
Stendardo 5
Manfredini 6,5
Pelluso 4,5
Cigarini 5,5
Carmona 5. (Dal 51′ Minotti 5)
Schelotto 5,5. (Dal 79′ Carrozza 5,5)
Bonaventura 5,5. (Dal 65′ Gabbiadini 5)
Moralez 6
Denis 5,5

Adotta Abitare A

Arbitro
Rocchi 6
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti