Mauro Caliste V municipio

La mia Africa in Via Lanari

Attilio Migliorato - 7 Settembre 2021
Questa estate al mare un viavai di venditori ambulanti. Ogni geneŕe di mercanzia in vendita a prezzi calmierati e VIETATA LA CONCORRENZA, i cartellini prezzi sicuramente acquistati da un singolo fornitore e variavano tutti assieme man mano che il mese passava sino ad arrivare ai saldi di fine stagione.

Ambulanti giovani e invecchiati su quella spiaggia. Guadagneranno ma quanta fatica sotto il sole e camminare sulla spiaggia morbida tra gli ombrelloni.
Tutti i giorni veniva a chiedere l’elemosina un giovane africano, tutti in giorni chiedeva a tutti i bagnanti 50 centesimi, ne ha sempre avuti  pochi. Gli ho chiesto del perché non lavorava anche lui come gli altri invece di elemosinare e risposte non me le ha mai date, anche se conosceva tutti gli altri lavoratori.
Oggi passavo in macchina in via Lanari a Tor Tre Teste e sul marciapiede ho intravisto mucchi di arbusti e piccoli alberi tagliati oltre a bottiglie di vetro raccolte e immondizia varia ammucchiata. Tutto questo avanti al circolo del tiro con l’arco e chi aveva lavorato e stava lavorando era un giovane africano.
Ha accettato di essere fotografato e ne è stato felice.
Ha sicuramente lavorato per essere pagato, sotto il caldo sole. Ed è anche un fortunato.
AMA e Servizio Giardini siamo rammaricati per ciò che giornalmente trascurate, siamo però contenti perché un nostro “fratello” oggi ha lavorato .

Christian Belluzzo elezioni V municipio

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti