Dar Ciriola asporto

La mia Africa

Il piccolo giardino... della quarta vela della chiesa di Meier a Tor Tre Teste
Attilio Migliorato - 11 Luglio 2021

Tieni pulito davanti casa e tutta la città sarà pulita, recita un proverbio….anche africano.
Alle 7 di questa mattina è “apparso” Isy, con la sua mascherina chirurgica sulla bocca e il suo sacco nero di plastica nella mano sinistra per raccogliere immondizia.
Con la mano destra ha ripulito da tutto la sporcizia il piccolo giardino di fianco alla 4′ vela di Meier.
Ha lavorato da volontario e volenteroso sino alle 9, non chiedeva l’elemosina come fanno tanti e tanti davanti alle Chiese, non era seduto sulla panchina di marmo.

Maurizio, Michele, Massimo, Sandro, dopo il civico 163 di Via Tovaglieri un nostro nuovo amico, non del 173, ha raccolto l’invito e si è contagiato del vostro senso civico.
Ha per 2 ore fatto un lavoro con passione, che non è da tutti, e voi ce lo insegnate.
Anna Maria, ho cercato Isy e ci ho parlato. Non avrà più di 20 anni, nativo dell’Africa Centrale, due occhi che sorridevano di felicità nel farmi capire il suo nome. Lo cercherò di nuovo, credo ci sia bisogno di “incontrarlo”.
Esy sei un immigrato, sei un africano, sarai islamico, forse.
Sei comunque un nostro fratello.


Commenti

  Commenti: 1

  1. Attilio Migliorao


    Alla quarta vela e’ tornato oggi 25 luglio Isy.
    Ha ripulito il giardino, ci ho parlato e domani con Patrizia del Centro di Ascolto di Dio Padre Misericordioso lo incontreremo per sapere di lui e capire come dargli una mano.
    Buona giornata
    Attilio

Commenti