La musica del Coro Accordi e Note accende il Natale al Quarticciolo

Successo del Concerto venerdì 22 dicembre al Teatro Biblioteca Quarticciolo   
Maria Mimmo - 23 Dicembre 2017

Venerdì 22 dicembre 2017 alle ore 21.00  presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma si è tenuto il Concerto di Natale organizzato dal Centro Culturale Lepetit, l’Associazione Culturale L’Incontro e il Coro Accordi e Note, sotto la direzione artistica del suo Maestro Roberto Boarini.

Un programma variegato, raccontato passo per passo dal M° Boarini, che ha visto l’alternarsi dell’esecuzione di brani ad opera del Coro tratti dalla tradizione natalizia (Tu scendi dalle stelle, O Tannebaum, Notte Santa) e dal proprio repertorio più recente (Va pensiero sull’ali dorate e O signore dal tetto natio di G. Verdi, Gloria e Cum sancto spiritu dal Gloria RV 589 di A. Vivaldi) all’esibizione di giovani solisti.

Il soprano Giorgia Tirocchi ed il violoncellista Mattia Geracitano, studenti del Liceo musicale Chris Cappell di Anzio, hanno proposto un repertorio classico (Stille Nacht, Minuit Chrétien) mentre Sofia Massimini, del Liceo musicale Farnesina di Roma, ha eseguito brani natalizi di moderna provenienza americana.

I ragazzi sono stati coordinati dal soprano Grazia Neri, docente presso il Liceo musicale di Anzio.

Immancabile la preziosa collaborazione del pianista Emanuele Rizzo.

In chiusura i saluti e gli auguri del Presidente del Coro Palmira Pasqualini e del Presidente del Centro Culturale Lepetit, Giorgio Grillo che ha sottolineato come l’impegno costante sia stato indispensabile per la riuscita dell’evento.

E’ stato un appuntamento di grande valenza culturale per il Quarticciolo, perché ha rappresentato sia un’occasione di fruizione e divulgazione della musica in periferia, sia un’opportunità per giovani musicisti di misurarsi con un pubblico a teatro.

 Per info: Coro Accordi e Note – Centro Culturale Lepetit – Via Roberto Lepetit, 86 – 00155 Roma – Tel. 06/2283794

Foto di Franco Giorgi

Maria Mimmo


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti