La petizione popolare per Parco Talenti Riserva naturale

La consegna delle firme il 27 maggio 2011 all'assessore capitolino Marco Visconti
Enzo Luciani - 27 Maggio 2011

Parco Talenti Riserva naturale: le prime mille firme di una petizione popolare che ha questo obiettivo saranno consegnate stasera (27 maggio 2011 N.d.r.) all’Assessore all’Ambiente del Comune di Roma, Marco Visconti, durante un incontro pubblico sul tema voluto da Legambiente Lazio e dal Coordinamento per il parco Talenti, promosso da “Circolo Legambiente Aniene”, “Organizzazione Alfa” e “Non Solo Cani”.

Le organizzazioni si battono per estendere la Riserva Naturale regionale della Marcigliana fino all’area del Parco Talenti, attraverso l’area agricola sita tra Via di Casal Boccone e Via della Cesarina, ampliandone di 120 ettari il perimetro, stoppando il progetto di un campo da golf, cassando dal piano d’assetto della Riserva lo strabordante centro internazionale di allevamento per cavalli purosangue, impedendo l’ampliamento di ben 16 ettari della cava di Via Vallericca.

“La proposta di ampliare la Riserva della Marcigliana fino al Parco Talenti, attraverso l’agro romano, vuole valorizzare e difendere la splendida campagna romana che caratterizza il paesaggio di quella parte della nostra città, cassando progetti strabordanti e arricchendo la qualità agricola della splendida area protetta – dichiarano gli organizzatori dell’iniziativa -. Ringraziamo l’Assessore all’Ambiente del Comune di Roma e speriamo si apra subito un serio confronto di merito, per dare nuovo fiato ai parchi romani.”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti