La recinzione del Centro Anziani Michele Testa sta per cadere, ma dal Municipio nulla di fatto

Alessandro Moriconi - 20 Dicembre 2018

Si, la recinzione del Centro Anziani Michele Testa sta proprio per cadere e penzola pericolosamente sulla testa di quanti passano sul marciapiede.

Ma nessuno però dal V municipio interviene, anche se la situazione di pericolo non c’è da ieri, ma nientepopodimeno  che dall’ultimo disastroso nubifragio che si è abbattuto sui nostri quartieri e i cui segni si trovano ancora in molti angoli del nostro Municipio.

Magari alberi caduti, reti e muri pericolanti sono incerottati dal nastro multicolore apposto dalla Polizia Roma Capitale per mettere in sicurezza il luogo (e a scanso di responsabilità). Uno di questi alberi è proprio quello che si è abbattuto sulla recinzione del centro Anziani lato via De Pisis e che, cadendo, per una fortuita circostanza ha provocato solo danni materiali.

Tranquilli però, per i danni alle persone il Municipio Roma V ce la sta mettendo tutta… del resto basta far finta che l’albero non è caduto e dimenticare che la pesante recinzione di rete keller continua a penzolare sulle teste degli ‘incauti’ passanti.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti