Sport  

La Roma vince all’insegna della “doppia B”

Burdisso e Brighi archiviano la pratica Parma e portano la Roma al 4° posto: Roma – Parma 2 - 0
di Marco Carboni - 21 Dicembre 2009

La Roma di Ranieri chiude all’Olimpico l’ultima partita prima della sosta natalizia con un 2 a 0 che lascia poco spazio ai commenti.
Una Roma che ha dato una grande prova di solidità e compattezza in tutti i 90 minuti di gioco, lasciando alle spalle quelle incertezze che avevano caratterizzato la prima parte della stagione.
Anche se è presto per trarre delle conclusioni, come insegna mister Ranieri, questa squadra continua a non prendere gol realizzando un filotto di ben dieci partite consecutive senza perdere, scalando punto su punto una classifica che vede una Roma quarta a soli 2 punti dal terzo posto.
Durante tutto il corso del primo tempo la formazione giallorossa ha mostrato grande continuità nel gioco grazie ad un onnipresente Pizzarro, sostando permanentemente nell’area di rigore della squadra gialloblu, tatticamente chiusa ed attendista, senza però trovare il gol del vantaggio.
Nel secondo tempo la Roma riesce a sbloccare subito il risultato quando al 2° minuto della ripresa Burdisso insacca il suo secondo gol con la maglia giallorossa.
Roma 1 Parma 0 e la partita si vivacizza. I giallorossi rincuorati dal vantaggio iniziano a trovare gli spazi giusti.
Il capitano esce al 22° per problemi al ginocchio destro. Al suo posto entra Okaka. Al 31° Taddei lascia il posto a Motta.
Il cambio sembra azzeccato: passano pochi secondi e proprio Motta sfiora il 2-0.
Sfortunato Okaka che al 37′ deve essere sostituito per un problema muscolare. Al suo posto Baptista che dopo appena 3 secondi si ricorda di essere un gran giocatore e con una bomba mette alla prova Mirante.

UOMO PARTITA: David Pizzarro

LE FORMAZIONI UFFICIALI
ROMA: Julio Sergio; Cassetti, Juan, Burdisso, Riise; De Rossi, Pizarro; Taddei (dal 31’st Motta), Brighi, Vucinic; Totti (dal 21’st Okaka, dal 37’st Baptista).
A disp.: Lobont, Andreolli, Faty, Menez.
All.: Ranieri

PARMA: Mirante; Panucci, Paci, Lucarelli; Zaccardo, Dzemaili (dal 13’st Lanzafame), Morrone, Galloppa, Castellini; Bojinov, Amoruso (dal 20’st Antonelli).
A disp.: Pavarini, Antonelli, Lunardini, Dellafiore, Zenoni, Budel
All. Guidolin

ARBITRO: Tagliavento di Terni
Assistenti: Rosi-Grilli
Quarto uomo: Giannoccaro
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti