Laghidivini 2012 a Bracciano

Il sindaco Sala: “manifestazione di grande prestigio che valorizza il turismo e la tipicità”
Enzo Luciani - 16 Giugno 2012

Da venerdì 15 a domenica 17  torna la kermesse enogastronomica Laghidivini 2012 con degustazioni, conferenze all’insegna del buon bere

“L’amministrazione comunale da sempre sostiene questa iniziativa di grande qualità che valorizza l’offerta turistica e la tipicità di Bracciano”. Così il sindaco Giuliano Sala saluta Laghidivini 2012, saluta la kermesse enogastronomica incentrata sulla produzione vitivinicola realizzata sulle sponde dei laghi in programma da venerdì 15 giugno a domenica 17 marzo a Bracciano.
“Alla sua quinta edizione – sottolinea ancora il sindaco – accanto alla meravigliosa location del Complesso conventuale di Santa Maria Novella la manifestazione, novità di quest’anno, si allarga anche agli spazi del Torrione recentemente recuperati. Ringraziamo l’associazione Epulae che come sempre propone conferenze e iniziative culturali sul gusto e sui prodotti tipici, dai Gelatidivini al cacio fiore. Degni di nota dell’edizione 2012 – conclude Sala – anche l’anteprima romana con la presentazione al Bioparco di Roma e l’inserimento dell’iniziativa Coloridivini di carattere solidale con Rosa di Sera realizzata da Acquario onlus il 15 giugno”.

Entusiasta anche il vicesindaco con delega alle Politiche Culturali Gianpiero Nardelli. “Nonostante le poche risorse da poter destinare l’amministrazione non può che sostenere questa pregevole iniziativa che valorizza in tutta Italia il nostro bel borgo storico. Un plauso va soprattutto a quanti lavorano da anni, volontariamente, con impegno ed amore alla buona riuscita della manifestazione”.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti