Largo Preneste ricorda Fabio Perissinotto

Intitolato il giardino pubblico del quartiere al finanziere scelto deceduto 10 anni fa in servizio
di Area Verde Di Largo Preneste - 8 Novembre 2012

Lunedì 5 novembre 2012 il quartiere di Largo Preneste ha voluto ricordare la figura del Finanziere Scelto –  Medaglia d’Oro al Valor Civile Fabio Perissinotto,  deceduto in servizio 10 anni fa per garantire la sicurezza di tutti i cittadini, intitolando in sua memoria un giardino pubblico.  

La targa, voluta fortemente dai residenti del prenestino, in particolar modo da tutti gli “amici fraterni” di una vita, è stata presentata dall’on Fabrizio Santori, a nome di Roma Capitale, (in assenza dell’assessore delle Politiche Culturali e Centro Storico del Comune di Roma).

Alla cerimonia hanno partecipato, alla presenza dei familiari ed amici, l’on. Fabrizio Santori (commissione Sicurezza comune di Roma),  Di Silvestre Giuseppe (presidente del comitato “Area Verde Di Largo Preneste” e promotore dell’iniziativa commemorativa); un picchetto d’onore della Guardia di Finanza con il Comandante Provinciale Gen. Ignazio Gibilaro; Baschi Verdi; A.N.F.I RM1 Nord. 

Laboratorio Analisi Lepetit

Diverse sono state le iniziative negli anni in onore del finanziere scelto, dall’intestazione di una caserma in Puglia a sale convegni e non ultimo il giardino di Largo Preneste. "Tutti gli anni commemoriamo “Fabietto” con il rinnovo dello striscione in vista sulla piazza, Messa in Chiesa, e rinfreschi in forma privata – dichiara in una nota Di Silvestre Giuseppe, presidente del comitato Area Verde Di Largo Preneste e responsabile Casapound Italia nel prenestino – ma l’apposizione della targa toponomastica e l’intitolazione di un giardino nel quartiere, dove è nato e vissuto, è il più importante dei riconoscimenti per i famigliari ed amici, perché è un po come riaverlo tutti i giorni tra noi. Poche parole per rinnovare l’affetto per un amico..un fratello che non si risparmiava mai per nessuno. Per noi ci saranno sempre i suoi “occhi azzurri nei nostri cuori”.

Al termine della cerimonia, alla quale anche i bambini hanno contribuito con poesie e disegni dedicati a "zio Fabio", si è svolto un piccolo rinfresco con cibi e bevande, organizzato dal direttivo del comitato "Area Verde Di Largo Preneste".

In occasione dell’intitolazione, del giardino le amministrazione comunale e municipale hanno dichiarato pubblicamente che a breve verranno assegnati i lavori di riqualificazione alla ditta appaltatrice dalla quale partiranno i lavori di ristrutturazione dell’area verde, battaglia che da anni è portata avanti da Di Silvestre Giuseppe e dal comitato di quartiere, alla quale si è trovato solo una indifferenza dell’amministrazione locale, che ha presunti interessi a riqualificare e valorizzare altre aree e zone del municipio, per propri occulti resoconti. A tale evolversi degli eventi, il comitato "Area Verde Di Largo Preneste" e "Casapound Italia" ribadiscono che vigileranno sull’operato delle istituzioni preposte, facendosi carico dell’esasperazione dei residenti nell’essere trattati da cittadini di serie"B".
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti