Sport  

Lazio-Palermo 1-1, i capitolini evitano in casa il 4° KO consecutivo

Una brutta Lazio riesce almeno a strappare un punto all’Olimpico contro il Palermo, Candreva su rigore risponde alla rete di Goldaniga
di Marco Savo - 22 Novembre 2015

Un punto per ripartire, la Lazio dopo tre sconfitte consecutive e lo stop nel derby è ancora preoccupatamene malata e solo grazie ad un grande Marchetti riesce a strappare un punto all’Olimpico contro il Palermo dell’ex Ballardini. Gli uomini di Pioli in campo appaiono come impauriti e solo un grande Marchetti ed un penalty, quasi regalato dai rosanero, riescono ad evitare il quarto ko consecutivo.

formazioniPrimo tempo – Contro il Palermo la Lazio prova a ripartire, dopo tre minuti di gioco grande occasione per i capitolini con Milinkovic-Savic che di sinistro, su assist involontario di Gonzalez, impegna severamente Sorrentino, bravo an rifugiarsi in angolo. Gli attacchi della Lazio si susseguono ma le azioni degli uomini di Pioli sono privi di idee: il momento non è dei più positivi ed in campo è evidente la paura con cui giocano i biancocelesti.

retepalermoAl 21’ le cose si mettono ancora peggio perché il Palermo trova la rete del vantaggio: sugli sviluppi del corner, la sfera giunge a Lazaar che calcia da fuori. Goldaniga si trova in traiettoria, controlla e mette la palla all’angolino basso. Dagli spalti, i pochi tifosi presenti all’Olimpico fanno sentire la loro disapprovazione e la Lazio in campo non riesce a reagire al goal rosanero. Le uniche vere occasione da goal capitano prima sui piedi di Biglia che da buona posizione spara in curva e poi sulla testa di Hoedt che in qualche modo smanaccia in angolo.

 

candrevaSecondo tempo – Nei primi minuti della ripresa la Lazio va in goal ma l’arbitro annulla la rete di Hoedt per un fallo di Djordjevic su Goldaniga. Si spera nella svolta ma dopo la rete annullata è il Palermo ad avere le occasioni migliori da goal, soprattutto approfittando di una Lazio sbilanciata in avanti. Al 54’ Marchetti evita il raddoppio ospite: Brugman apre per Chochev, che calcia centralmente da buona posizione. Poco dopo Pioli prova a fare qualcosa inserendo in campo in contemporaneamente Matri e Candreva, quest’ultimo escluso a sorpresa dal blocco dei titolari. I cambi non incidono particolarmente anzi è ancora il Palermo che più volte va vicino al raddoppio. Al 66’ Marchetti decisivo su due tiri ravvicinati, prima su  Chochev e poi sulla ribattuta di Gilardino.

candrevaconDue minuti dopo il Palermo però rimette in corsa la Lazio: Hiljemark regala un penalty ai padroni di casa stendendo in area Lulic. Sul dischetto va Candreva che insacca un calcia un rigore che sa di liberazione. Al 74’ il Palermo potrebbe portarsi di nuovo in vantaggio ma Marchetti è ancora una volta decisivo, sulla bella conclusione al volo del neo entrato Rigoni. La Lazio dall’altra parte si fa vedere con Keita, alla sua ultima azione prima della sostituzione con Kishna, ma la sua conclusione si perde altissima sulla traversa. Al 45’ proprio il neo entrato ex Ajax di testa, su perfetto cross di Basta, libero da marcature in area avversaria si divora la rete del possibile vantaggio capitolino. Poco dopo ci prova anche Candreva ma dal limite difetta di precisione. Questa è ultima occasione di un match che la Lazio a fatica, e solo grazie ad uno strepitoso Marchetti, riesce a pareggiare.

LAZIO

Marchetti 7 – Decisivo, con le sue parate tiene a galla la Lazio

Adotta Abitare A

Basta 6 – Propositivo in avanti, nel finale disegna una parabola perfetta per Kishna il quale però spreca malamente.

Hoedt 5 – In difficoltà dinanzi agli attacchi rosanero, per fortuna dietro c’è Marchetti…

Gentiletti 4.5 – Brutta prestazione dell’argentino, non riesce mai ad anticipare gli attaccanti di Ballardini.

Lulic 6.5 – Ha il merito di guadagnarsi il penalty che rimette in careggiata la Lazio.

Milinkovic-Savic 6 – Il migliore dei suoi, soprattutto nel primo tempo.

Biglia 5 – Stanco dagli impegni in Nazionale, come tutta la Lazio anche lui va in difficoltà.

Parolo 4.5 – Dopo l’infortunio fatica a riacquistare la forma persa.

Felipe Anderson 5 – Le giocate del brasiliano sono rimaste in patria con la nazionale Olimpica, contro il Palermo è impalpabile (58’ Matri 5 – Il suo ingresso in campo non incide come si augurava Pioli).

Djordjevic 5 – Poche, pochissime occasioni per rendersi pericoloso (58’ Candreva 6.5 – Un goal su rigore per migliorare l’autostima in biancoceleste, dopo la panchina “punitiva” iniziale).

Keita 5.5 – Volenteroso ma poco preciso in fase realizzativa (83’ Kishna sv – Nel finale sbaglia una ghiotta occasione).

All. Pioli 5 – La Lazio non riesce a buttarsi alle spalle la crisi, almeno con il Palermo evita il 4° ko consecutivo.

PALERMO

Sorrentino 6.5, Struna 5.5 (81’ Rispoli sv), Goldaniga 7, Gonzalez 6.5, Lazaar 6, Hiljemark 4.5 (74’ Rigoni 6), Jajalo 6, Chochev 6.5, Brugman 6.5, Vazquez 6, Gilardino 6 (73’ Trajkovski sv). All. Ballardini 6.

Arbitro: Celi di Bari 6.5


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti