Sport  

Lazio, tris di coppe. Sconfitto il Panathinaikos 3-0

Due volte Kozak e Floccari regalano il primato nel girone J dell'Europa League
di Davide Sperati - 9 Novembre 2012

Clima rigido ma gara pimpante qui all’Olimpico di Roma tra Lazio e Panathinaikos. Due formazioni con gli stessi obiettivi ma con punti di vista differenti: gli italiani che vincendo, potrebbero ipotecare la qualificazione e il primo posto nel girone J, mentre gli ellenici non devono perdere per continuare a sperare nella qualificazione.
Cornice di pubblico non certo delle migliori occasioni ma comunque con un gran tifo dei sostenitori della curva Nord che intonano cori per smorzare il freddo.

Al 22′, primo vero tiro della formazione di casa e risultato che si sblocca: Libor Kozak realizza una rete d’autore, liberandosi in area dell’avversario e calciando a girare con palla che s’infila sotto all’incrocio dei pali.
L’ampio turn over sfornato dal mister Petkovic sembra dare buoni frutti. Infatti la formazione greca soffre e prende diversi cartellini gialli per gioco falloso; inoltre al 39′ Kozak raddoppia su errore grossolano di Velazquez (passaggio orizzontale), che spiana la strada per la doppietta del bravo attaccante laziale.
Il ritorno di Marchetti e Radu danno sicurezza al reparto di difesa e Cana posizionato centrale insieme a Ciani è autore di una buona prestazione. Anche Onazi e Zarate di nuovo titolari non demeritano affatto, in particolare quest’ultimo ha dato segnali di buon calcio, ma lontano ancora dai suoi tempi migliori.

Nella ripresa c’è gloria anche per Sergio Floccari, che ben servito da Zarate al 59′ realizza il 3-0.
L’ultima mezz’ora passa tra sostituzioni e fraseggi vari.

Dar Ciriola asporto

La Lazio torna alla vittoria in Europa League e continua a guidare il gruppo J con otto punti, mentre il Tottenham è secondo con sei punti in virtù del 3-1 ottenuto contro il Maribor che quindi rimane fermo a 4 punti e fanalino di coda il Panathinaikos a 2.
Ora, escludendo suicidi di vario genere, con questa vittoria la formazione di Roma dovrebbe qualificarsi nel girone, quantomeno come seconda, e così continuare la sua avventura europea.

LE PAGELLE DI LAZIO – PANATHINAIKOS 3-0

Lazio
Marchetti 6,5. Il suo rientro dà sicurezza a tutto il comparto difensivo.
Scaloni 6,5. Esperienza e senso tattico al servizio dei suoi.
Cana 7. Difensore centrale sembra combinar meno danni.
Ciani 6,5. Prima partita sopra la sufficienza contro avversari decisamente più deboli.
Radu 6,5. Un felice rientro. Una pedina importante per la Lazio.
Ledesma 6,5. Serata di poco lavoro. (Dal 79′ Lulic sv)
Gonzalez 6,5. Petkovic gli ha dato una nuova dimensione. Incontrista puro. (Dal 66′ Hernanes 6. Allenamento del Giovedì).
Onazi 6. Qualche errore d’ingenuità ma il ragazzo si farà.
Zarate 6,5. Assist del 3-0 e qualche buona giocata. Stasera per nulla egoista.
Floccari 6,5. Torna al goal. Ottimo sponda per far salire la squadra.
Kozak 7,5. É brutto a vedersi ma ha una media goal da non sottovalutare. (Dal 75′ Klose sv)

Panathinaikos
Kamezis 5,5
Seitaridis 6
Velazquez 4,5
Vyntra 6
Spyropoulos 6,5
Zeca 5 (Dal 75′ Lagos)
Vitolo 5,5
Chouchoumis 5,5
Christodoulopoulos 6
Tochè 5 (Dal 23′ Petropoulus)
Owusu-Abeye 5

Arbitro
Schorhenhofer (AUT) 7,5


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti