“Le buche le riparano i romani, no Salvini. Basta spot”

Comunicato stampa di Rachele Mussolini consigliere capitolino della Lista civica Con Giorgia
Redazione - 7 Dicembre 2018

“Le buche le riparano i romani, no Salvini. Basta spot. La stretta su multe, l’aumento della tassa di soggiorno ed altre imposte per i cittadini per poter riparare le buche delle strade di Roma è notizia di oggi apparsa sui giornali. Così mentre i cittadini romani saranno ancora chiamati a pagare di tasca propria i danni dell’ amministrazione pentastellata, dal Governo si continua il gioco, poco simpatico, degli annunci.”

La denuncia è del consigliere capitolino Rachele Mussolini, consigliere capitolino della Lista civica Con Giorgia che continua: “Ora tocca di nuovo a Salvini che, solo qualche mese fa non vedeva buche per Roma, al pari di Grillo, ora d’improvviso è divenuto il paladino della restaurazione delle vie della capitale. Siamo al solito spot? Ritireremo le concessioni ad Autostrade Spa! Vi ricordate? Daremo un tetto ai terremotati entro settembre! Vi ricordate? Sapete più qualcosa? Reclamo per Roma una maggiore serietà, interventi condivisi con la città e non con Grillo e la Raggi e la loro Srl. Hanno dimostrato incapacità ed inadeguatezza. Do anche un suggerimento a Salvini: i danni provocati dalla mancata manutenzione della viabilità, del verde e delle alberature li stanno già pagando i romani, in termini economici e di salute, non dica più nulla, faccia qualcosa di importante, se Di Maio glielo lasciasse fare. Così conclude il comunicato stampa Rachele Mussolini.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti