“Le Donne e i Giovani, l’Italia che vogliamo”

Martedì 30 ottobre 2012 nella Sala della Mercede della Camera dei Deputati
di Barbara Laurenzi - 24 Ottobre 2012

Donne e giovani. Le due categorie più colpite dall’assenza di posti di lavoro saranno al centro del dibattito ‘Lavoro: le Donne e i Giovani, l’Italia che vogliamo’ organizzato da F.Agr.I. (Filiera Agricola Italiana) e atteso per martedì 30 ottobre 2012 ,dalle ore 16:00, presso la Sala della Mercede (via della Mercede, 55) della Camera dei Deputati.

L’incontro nasce con l’intento di offrire un’analisi fotografica e riflessiva dell’attuale situazione occupazionale, alla luce degli ultimi dati statistici che vedono le donne e i giovani in condizioni di tragico svantaggio. Il convegno è motivato dalla necessità di creare un dialogo costruttivo grazie alla partecipazione di donne e giovani con ruoli professionali di primo piano, in grado di riportare la propria esperienza e aprire le porte a un confronto istruttivo sul tema senza alcun riferimento alla situazione politica o alle riforme in corso, ma solo all’odierna condizione economica.

L’evento organizzato da F.Agr.I., inoltre, sarà l’occasione per inaugurare un Forum permanente sul lavoro che sarà costituito da diverse rappresentanze della società civile. Al convegno parteciperanno il segretario Udc Lorenzo Cesa, le onorevoli Lella Golfo del Pdl e Alessia Mosca del Pd, Serena Romano, presidente di Corrente Rosa, Tiziana Ferrante, manager di Intesa San Paolo, e vari esponenti della società civile. Tra i giovani, interverranno Matteo Achilli, inventore e Ceo di Egomnia, Andrea Pizzicaroli, fondatore e presidente Istituto Europeo Terzo Millennio, Daniele Chieffi, Online media relations manager.

“L’Italia che vogliamo possiede maggiore coesione e serenità sociale, due componenti che confluiscono nell’unico canale della garanzia di un posto di lavoro – dichiara il presidente F.A.gr.I Gianfranco Grieci, spiegano il titolo dell’incontro -. La politica ha tradito le aspettative di tutte le generazioni ed ora spetta alla buona politica mettere in campo iniziative proficue. Come F.A.gr.I  abbiamo scelto di promuovere questa tematica proprio perché rappresentiamo una categoria di datori di lavoro ed è per noi naturalmente importante che il mondo occupazionale torni a correre a pieno ritmo”.

“Abbiamo fortemente voluto organizzare questo incontro perché riteniamo che un autunno così caldo sul fronte del lavoro vada affrontato con iniziative concrete – spiega Giustina Ratto, coordinatrice regionale F.A.gr.I, promotrice e moderatrice del convegno -. La nostra concretezza risiede nell’istituzione di un forum economico che monitorerà i dati sull’occupazione prestando particolare attenzione alla valorizzazione del lavoro di donne e giovani affinché anche in Italia si affermino, finalmente, i tre valori cardine di merito, talento e competenze”.

In occasione dell’incontro sarà proiettato un estratto del film documentario "Per la mia strada" della regista Emanuela Giordano, prodotto dall’Associazione Corrente Rosa.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti