Lengh’ r’ terr’ (Lingua di terra) poesie di Salvatore Pagliuca

Il libro del poeta lucano sarà presentato a Roma il 27 giugno 2012
Enzo Luciani - 20 Giugno 2012

Mercoledì 27 giugno 2012 alle ore 19 presso l’Associazione Villaggio Cultura-Pentatonic in viale Oscar Sinigaglia 18-20 a Roma Presentazione del volume Lengh’ r’ terr’ (Lingua di terra) poesie di Salvatore Pagliuca, edito da Le Voci della Luna Poesia – Radici 3.
Interviene Manuel Cohen

Contravvenendo quasi alla nozione cara a Pasolini di un dialetto da intendere quale ‘lingua madre’, qui appare chiara la paternità dell’idioma, come di derivazione ‘paterna’ appare la cultura di riferimento e la lingua dell’oralità, così ben rappresentate in alcuni quadri di vita lucana: una rappresentazione corale e bruegheliana, popolare. Ad emergere è la bravura di Pagliuca a rappresentare la Storia dal punto di osservazione teso a privilegiare una umanità di vinti, di dannati o sommersi […], l’epos memoriale che si affida a modularità orali, la capacità di restituire una dimensione tragica dell’esistenza e della storia, la capacità di registrare movenze e atmosfere […] con precisione, garbo e delicatezza, con bravura nel variare registri: tra storia e documento, etnografia e diarismo, lirica ed epica, nell’alternare assetti e punti di vista narrativi. – Manuel Cohen
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti