Lettera intimidatoria a Patrizia Prestipino

Solidarietà all'assessore provinciale
Enzo Luciani - 11 Maggio 2012

Ieri l’assessore a Sport, Turismo e Politiche Giovanili della Provincia di Roma, Patrizia Prestipino ha sporto denuncia contro ignoti dopo aver ricevuto nella buca delle lettere della sua residenza privata una lettera intimidatoria che terminava con la scritta ‘W il Duce”’. A renderlo noto è la Provincia di Roma che attraverso il presidente Zingaretti esprime all’assessore solidarietà. La lettera faceva riferimento alle parole che l’assessore, il 25 aprile, spese nei confronti dei manifesti fascisti apparsi nella capitale.

Solidarietà anche dalla presidente del XVII Municipio Antonella De Giusti. "Esprimo a Patrizia Prestipino – – scrive De Giusti- la mia vicinanza e la mia più viva solidarietà. La lettera intimidatoria che le è stata recapitata è un volgare attacco alla sua persona e alle sue idee. Spero che si faccia luce al più presto sulla vicenda. Episodi come questi non devono intimidire, ma rafforzare i propri convincimenti e la propria iniziativa politica e culturale".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti