L’INR sarà misurata all’istante anche in via Bresadola

Un grazie alla Direzione Aziendale per aver colmato con immediatezza all'incomprensibile differenza tra presidi della stessa Azienda
Alessandro Moriconi - 28 Settembre 2017

All’interno del nostro articolo del 25 settembre  “Trasferito al Pertini il Laboratorio Analisi di via Bresadola” avevamo posto anche l’accento sul fatto che per misurare la INR, ovvero il Tempo di Protrombina, si utilizzassero due metodologie differenti all’interno della stessa Asl.

Nei presidi Sanitari sul territorio la INR si calcola attraverso il prelievo venoso del sangue che poi viene inviato all’Ospedale Pertini che lo analizza e poi intorno alle ore 14 ne comunica il risultato al presidio sanitario, obbligando quindi il paziente o congiunto delegato a tornare in via G. Bresadola mentre all’Ospedale Pertini da tempo la INR si misura con un Misuratore portatile tipo quelli comunemente usati per il rilevamento della Glicemia: un pungidito, una striscetta reattiva e tempo un minuto si ha il risultato.

La risposta della Direzione Aziendale al nostro articolo è stata immediata e già da oggi 28 settembre 2017 inizierà la formazione degli operatori alla nuova metodica e quindi anche in via G. Bresadola la INR sarà misurata non più attraverso il prelievo venoso ma con il misuratore a striscette e cosa ancora più importante con risposta immediata e quindi non ci sarà più bisogno di ritornare nel pomeriggio per conoscerne l’esito.

Un grazie quindi alla Direzione Aziendale per aver colmato con immediatezza all’incomprensibile differenza tra presidi della stessa Azienda.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti