Lucchetti, dove li metti?

L'assessore ai Lavori Pubblici del Municipio XX lancia un sondaggi su Facebook per scegliere la destinazione dei lucchetti
Enzo Luciani - 12 Settembre 2012

“Lucchetti, dove li metti?”. Questo il quesito lanciato attraverso un sondaggio sulla sua pagina Facebook dall'Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio XX, Stefano Erbaggi, all'indomani della rimozione dei lucchetti di Ponte Milvio la cui destinazione è ancora incerta. 

“In attesa che la Sovraintendenza dei Beni Culturali di Roma Capitale prenda una decisione in merito - ha dichiarato Erbaggi - ho pensato di istituire un sondaggio sul mio profilo Facebook, per chiedere ai cittadini dove desiderano che vengano esposti i lucchetti dell’amore”

“Naturalmente – aggiunge l'assessore – non saranno presi in considerazione luoghi con vincoli artistici o paesaggistici. La loro rimozione è un importante passo avanti nella cura e nel decoro del nostro territorio e delle sue ricchezze, e vogliamo continuare su questa strada, pur riconoscendo il valore sociale e affettivo che ciascuno di questi lucchetti sta a simboleggiare”.

Decathlon Prenestina saluta

Per partecipare al sondaggio è sufficiente visitare il profilo Facebook dell’Assessore Stefano Erbaggi, all’indirizzo http://www.facebook.com/stefano.erbaggi, ed esprimere la propria opinione.

Intanto continuano le polemiche sul dispendio di fonti da parte di Roma Capitale per ripulire Ponte Milvio dalla montagna di lucchetti. Il consigliere Capitolino del PD Dario Nanni e il Capogruppo democratico in XX municipio Daniele Torquati in una nota affermano: "In questo periodo di crisi un dispiegamento di forze così ingente per dar vita ad una banale rimozione di ferraglie arrugginite che deturpano Ponte Milvio è quantomeno discutibile se non ridicola".

Gli risponde a stretto giro il consigliere Pdl di Roma Capitale Federico Guidi: "E' vero che Roma ha problematiche maggiori, ma bene ha fatto il Municipio XX a tutelare un bene monumentale quale Ponte Milvio. L'esigenza di decoro e di tutela di un luogo carico di storia non deve cancellare quello che è diventato un simbolo degli innamorati romani di ogni età".

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti