Lunedì 17 maggio sciopero di 24 ore sulle linee periferiche della Tevere Tpl

Protesta indetta dalla Faisa Cisal. Fasce di garanzia fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20
Enzo Luciani - 13 Maggio 2010

Lunedì prossimo, 17 maggio, le linee di bus periferiche gestite dalla Tevere Tpl saranno interessate da uno sciopero di 24 ore indetto dalla Faisa Cisal. Lo comunica Roma Servizi per la Mobilità.
Come sempre, in questi casi, verranno rispettate le fasce di garanzia previste dalla legge sugli scioperi. Il trasporto sarà quindi garantito dall’inizio del servizio al mattino fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Interessate dalla protesta anche le 27 linee notturne a partire dalle prime corse nella notte tra domenica e lunedì.
Regolari, invece, sia le linee di bus e tram che le due linee del metrò e le tre ferrovie regionali Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo gestite da Atac.

Nel dettaglio, le linee di bus interessate dallo sciopero: C1, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 051, 053, 056, 057, 059, 077, 078, 088, 146, 213, 218, 220, 222, 232, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 449, 502, 503, 511, 543, 546, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 702, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997 e 998.

Tutte le informazioni al numero 06 57003, operativo tutti i giorni – 24 ore su 24 o sul sito Internet www.agenziamobilita.roma.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti