Maltempo, di nuovo allagamenti a Roma

Il litorale la zona più colpita
Enzo Luciani - 26 Ottobre 2011

La pioggia di questa mattina, non paragonabile a quella del 20 ottobre, ha tuttavia provocato già allagamenti e disagi. Ostia l’area più allagata: via Mar dei Sargassi, è stata chiusa al traffico e le linee 05 e 015 deviate su percorsi alternativi. Chiusa in parte anche viale dei Romagnoli in direzione Ostia. La linea 04 è stata deviata per via delle Azzorre e via delle Baleniere. Dalle 9.30, inoltre, la stazione della Roma-Lido di Stella Polare è chiusa e i treni vi transitano senza fermare. Sono utilizzabili le stazioni vicine di Castelfusano e Lido Centro o le linee bus 06 E 061.

Rallentamenti si registrano anche in direzione centro in tutta la città. Chiusa via Festo Avieno, all’angolo con via Ambrosio, nel municipio XIX per una voragineche si è aperta nel manto stradale. Congestionate via Salaria, via Flaminia, via Cassia e via Aurelia, dove all’altezza di Piazza Irnerio è stata aperta al traffico la corsia preferenziale, da via Altieri a via Madonna del Riposo. Traffico intenso anche su via Pontina oltre Spinaceto, su via Laurentina dopo il Gra in direzione centro, su via Ardeatina sia in entrata che in uscita da Roma. Rallentamenti anche sul Lungotevere e su via Trionfale, oltre che su via Tuscolana, via Tiburtina e via Prenestina.

Rassicura nel frattempo Antonello Aurigemma, assessore alla Mobilità di Roma Capitale: "La situazione determinata dal maltempo che ha interessato Roma fin dal mattino è sotto controllo. Il monitoraggio continuerà per tutta la giornata e al momento non si registrano particolari criticità".

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti