Martedì 15 settembre proteste in Atac e Roma Tpl

I dipendenti Atac incroceranno le braccia per 24 ore, mentre Roma Tpl si ferma per 4 ore
Redazione - 8 Settembre 2015

Sono al momento confermati gli scioperi in Atac e Roma Tpl in programma per martedì 15 settembre. In particolare, in Atac a proclamare la protesta di 24 ore (con le consuete fasce di garanzia) sono state le sigle sindacali Ugl e Usb. In Roma Tpl, invece, lo sciopero è stato indetto da Sul, Confederali, Faisa Cisal e Usb per 24 ore e dall’Ugl per 4 ore.

scioperomezzipubblici_bigMartedì 15 settembre, dalle 8,30 alle 17 e poi dalle 20 a fine servizio, in città saranno quindi a rischio le corse di bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini-Centocelle. Nella notte tra martedì 15 e mercoledì 16 settembre, possibili ripercussioni sul servizio delle linee di bus notturne, i collegamenti “n”.

Intanto il Garante per gli scioperi ha invitato il Prefetto, Franco Gabrielli, a valutare se ci sono le condizioni per l’adozione dell’ordinanza di precettazione, sottolineando che lo stesso giorno riaprono le scuole nella regione Lazio e gli stop seguirebbero “ritardi, riduzioni di corse e disservizi protratti per l’intero mese di luglio”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti