Martedì non è sabato – “Adveniat” Monti bis

Fatti e misfatti di settembre 2012 di Mario Relandini
Enzo Luciani - 30 Settembre 2012

Martedì non è sabato

"La prima udienza del processo a carico di Paolo Gabriele, accusato del furto di alcuni importanti documenti papali – è stato sottolineato in Vaticano – è caduta di sabato perché i magistrati che formano la Corte "lavorano altrove" durante gli altri giorni della settimana.

Un momento, però, prima di apprezzare questa responsabile e delicata attenzione: la seconda udienza del processo, infatti, è stata già fissata per martedi prossimo. E martedi, come dice la parola stessa, non è sabato. E, dunque, i magistrati che formano la Corte chiamata ad occuparsi di Paolo Gabriele martedi andranno in Vaticano e non "altrove" dove abitualmente lavorano. Amen.

Laboratorio Analisi Lepetit

"Adveniat" Monti bis

"Ben venga – ha concordato il segretario della Commissione episcopale italiana, monsignor Mariano Crociata, con il suo presidente Angelo Bagnasco – ben venga un Monti bis".

"Adveniat", certo, "adveniat secundum imperium suum". Ben venga, cioè, un suo secondo Governo. Un nuovo beatissimo Monti bis. Visto che il beatissimo Monti primo, non avendo emanato quel decreto di attuazione che avrebbe dovuto regolare il pagamento dell’Imu da parte degli immobili commerciali della Chiesa, l’ha praticamente e sostanzialmente esentata anche per quest’anno e, forse, anche per l’anno prossimo. "Adveniat, adveniat"… 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti