Metro C, Celli: “Sei mesi per una delibera è clamoroso ritardo e non risultato”

La capogruppo della lista civica Roma torna Roma: "La Raggi dovrebbe spiegare perché sono passati sei mesi per avere questo atto necessario a far partire i lavori"
Redazione - 4 Giugno 2020

“Sei mesi per una delibera non sono un risultato di cui andare fieri. Quello che oggi la giunta Raggi ufficializza per la metro C è in realtà un clamoroso ritardo”.

Svetlana Celli

Così in una nota la capogruppo della lista civica Roma torna Roma Svetlana Celli.

Fresco Market
Fresco Market

“I fondi del governo erano stati sbloccati a dicembre 2019 e da gennaio si aspettava questa delibera di giunta per permettere alle talpe di riprendere a scavare fino alla stazione di piazza Venezia. Piuttosto la sindaca, la stessa che aveva serenamente accettato di interrare le due talpe sotto il Campidoglio, dovrebbe spiegare perché sono passati sei mesi per avere questo atto necessario a far partire i lavori, decisi da un ministero che ha dimostrato decisamente piu’ lungimiranza di chi governa la Capitale”, conclude Celli.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti