Metro C… Come viaggiare gratis e impuniti

Alessandro Moriconi - 21 Gennaio 2023

Non sempre per viaggiare gratis sui mezzi pubblici di superficie si sale in vettura senza biglietto e se per prendere la Metro, la C di sicuro, devi saltare il tornello o quasi schiacciarti al viaggiatore con il titolo di viaggio che fa spesso da apripista per la gratuità, ovviamente chi è preposto al controllo, che sia dipendente dell’Azienda o che sia di un servizio dato in appalto è spesso dotato del dono dell’invisibilità e spesso la sua presenza viene ipotizzata solo attraverso un giaccone dentro gabbiotti sempre avari di presenza umana.

Eppure ci sono cittadini che segnalano questo andazzo in diverse stazioni della Metro C.
Segnalazioni fatte sul sito di Roma Capitale che non va oltre la comunicazione di un numero di protocollo. Poi il silenzio è quando va bene questa è la risposta: rispondiamo alla segnalazione pervenutaci da Roma Capitale. Al riguardo, la ringraziamo per la sua segnalazione che ci consente di apportare i giusti correttivi utili a garantire all’utenza un servizio più adeguato (questa è la sintesi della risposta ricevuta da Atac per una segnalazione fatta nel mese di novembre.

Oggi sempre per la fermata Metro C Teano una ennesima segnalazione e, stavolta attraverso una PEC a protocollo@cert2.Atac.roma, con tanto di foto allegata e quindi non resta aspettare e vedere i provvedimenti conseguenti.

Qui non  si tratta di garantire un servizio più adeguato agli Utenti, qui si tratta di limitare le perdite ad un’Azienda con bilanci non certo floridi.

Serenella

Commenti

  Commenti: 1


  1. Buongiorno,leggo questo articolo,e ringrazio Moriconi che come sempre è sul pezzo,in effetti ho constatato personalmente come funziona il passaggio ai tornelli della metro,quelli visti da me sono metroA subaugusta,come metro colosseo,ma sicuramente ce ne saranno altre lungo il percorso dove si saltano tornelli a ripetizione.A subaugusta,ho invitato all’attenzione del personale dentro il gabbiotto,che facendomi spallucce ,mi riferivano che è ormai una prassi,e forse si girano per non vedere,e io cretino che compro il biglietto per obliterare il viaggio.Qualcosa non và in questo senso!

Commenti