Metro C: “Intollerabile degrado a Piazza Roberto Malatesta”

Nota di Davide Bordoni consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier che annuncia un'interrogazione
Redazione - 13 Settembre 2020

“Degrado Urbano, presenterò Interrogazione su Piazza Roberto Malatesta, fermata della Metro C di Roma. All’uscita della metropolitana la situazione è a dir poco sconcertante. La piazza, crocevia tra i quartieri Pigneto, Tor Pignattara e la fermata della linea C, è ridotta un pattume; i vasi e le aiuole dove ci dovrebbero essere fiori e piante sono ricoperti di lattine, bottiglie di vetro, cartacce, plastica e rifiuti di ogni tipo comprese le mascherine usate. Tutti gli spazi disponibili delle panchine in muratura sono lerci e usati per stipare i rifiuti in ogni angolo, mentre i pochi secchioni presenti nessuno li svuota. Inciviltà, mancanza di decoro, trascuratezza desolazione e abbandono del territorio questa è la fotografia di Roma.”

Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni.

“L’ennesima dimostrazione di cattiva amministrazione pubblica – conclude Bordoni – dove il degrado assurge a nuova normalità. Viene da chiedersi dove si sia nascosto il presidente dei 5s del V municipio per non vedere questo disastro. Quanto dovremo ancora aspettare per avere una città pulita? La Capitale affoga nella monnezza per colpa della giunta Raggi incapace non solo di predisporre un piano realistico di gestione di raccolta dei rifiuti della Capitale ma neanche di programmare gli interventi di pulizia ordinaria dei quartieri”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti