Il Miglio di Roma a Florian Carvalho e Katarzhina Broniatowka

Il francese e la polacca primi nella competizione del 1° maggio  da piazza del Popolo a piazza Venezia lungo via del Corso

Domenica primo maggio 2016  in un incantevole scenario  si è svolto “Il Miglio di Roma”, la competizione podistica ideata da Atleticom e organizzata con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Lazio, Roma Capitale Municipio Roma 1, Coni e Fidal.

De Benedittis e Mario Biagini
De Benedittis e Mario Biagini

Il progetto è quello di poter ridare vita al Miglio di Roma ed è finalizzato al ripristino di una tradizione storica romana, come quella della Corsa dei Berberi, trasformata in una corsa podistica della distanza di un miglio, (metri 1.609) ovvero la distanza esatta che intercorre tra piazza del Popolo e piazza Venezia.  Questo a  142 anni di distanza dall’ultima edizione disputata, la numero 413 datata 1874.

Dopo tanti anni, quindi il  1° maggio 2016, è tornato il Miglio di Roma; la giornata primaverile ha entusiasmato non solo i concorrenti, ma a pure coinvolto  migliaia di romani e turisti, trasformando il pomeriggio in una festa di sport. All’evento erano presenti personaggi che contano nell’ambito delle dirigenze sportive.

ragazzLa manifestazione sportiva è iniziata alle ore 16 dopo lo sparo  di Sabrina Alfonsi Presidente del primo Municipio di Roma Capitale. I primi a muoversi per la Staffetta dei 400 metri,  i bambini delle scuole di atletica, con le prove di staffetta sulla distanza di un miglio. Ogni squadra era composta da 4 bambini che hanno  percorso 400 metri ciascuno.

A seguire con un distacco di due minuti fra l’una e l’altra tutte le altre batterie, formate da una selezione di studenti delle Università Romane.

Staffetta Telethon: alcuni illustri personaggi del mondo sportivo e dello spettacolo hanno partecipato alla  staffetta per sostenere la ricerca di Telethon.

49899fb3-adf2-4077-b36e-8682fa6e5b6fE via via gli altri gruppi fino ai Top Atleti: gli atleti migliori del mondo si sono sfidati  sulla distanza del miglio per cercare di battere il record mondiale maschile stabilito proprio a Roma nel 1999 dal marocchino Hicham El Guerrouj: 3’43″13 e quello femminile della russa Svetlana Masterkova fatto registrare a Zurigo nel 1996: 4’12”56. Naturalmente sui 1.609 metri.

atleticonfollaNel corso del pomeriggio è stato particolarmente apprezzato il momento dedicato alla marcia con l’esibizione di alcuni azzurri delle nazionali giovanili di settore che hanno disputato il Miglio di Roma per presentare i Mondiali di Marcia che si terranno a Roma il prossimo 7 e 8 maggio, a conferma di una sinergia importante tra i comitati organizzatori delle due manifestazioni.

I Partner – Il Miglio di Roma ha avuto  partnership prestigiose: innanzitutto il main sponsor Hello Bank; poi Fox Sportche seguirà l’evento con una produzione dedicata; e ancora Ferrarelle, Caffè Trombetta, Chinotto Neri, Montebovi, Olio Vitali, Street Board.

uominb32ef926-3c2d-4246-a799-b42adcba6e9aI giudici di gara collocati all’altezza dell’arco d’arrivo, nella bellissima Piazza Venezia aiutati dai chip che ogni atleta aveva fissato sul pettorale di gara hanno rilevato i seguenti tempi, nella categoria uomini: sfida a testa a testa fra due francasi, la vittoria è andata a Florian Carvalho che ha percorso il miglio (1609 metri) con il tempo di 3:59:69. Si è piazzato al secondo posto il connazionale Morhad Amdouni (3:59:86); al terzo posto Jakub Holusa, con il tempo di 4:00:61.

donnpolaccaFra le donne ha trionfato Katarzhina Broniatowska, con il tempo di 4:41:66, seguita da un’altra polacca Renata Plis con il tempo di 4:41:98. Al terzo posto si è classificata la francese Johanna Geyer Carles con il tempo di  4:43:59.

Le premiazioni si sono svolte a fine gara a piazza del Popolo.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati