Modifiche al trasporto pubblico da lunedì 30 novembre

In via Azuni e piazzale Prenestino per lavori si spostano 16 linee. A Prati debutta la linea 291
i comunicati dell'Atac - 30 Novembre 2009

Lunedì 30 novembre nel rione Prati, esordirà un nuovo collegamento della rete del trasporto pubblico. Si tratta della linea 291 che avrà un percorso circolare con capolinea unico a piazzale Clodio e fermate vicino a tutte le sedi del Tribunale di Roma tra viale delle Milizie e via Lepanto.
Da piazzale Clodio, il percorso della linea si snoderà lungo:
– via della Giuliana, con fermate all’altezza della Pretura, vicino a via Riccardo Grazioli Lante e a largo Trionfale;
– viale Giulio Cesare, con fermate vicino alla stazione Ottaviano/Metro A, via Fabio Massimo e via Ezio;
– viale delle Milizie, con fermate all’altezza di via Giuseppe Ferrari, del Distretto Militare e in corrispondenza di viale Angelico.

La linea sarà in servizio nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14, con un intervallo medio dei passaggi di 15 minuti.

Lunedì inizierà anche il cantiere per la manutenzione del manto stradale e dei marciapiedi di piazza Beato Placido Riccardi. Dalle prime ore della giornata, la linee 23 e 761 saranno deviate su via Tullio Levi Civita in arrivo rispettivamente da piazzale Clodio e da via Ferdinando Baldelli. Il capolinea della 761 su via Baldelli, inoltre, sarà trasferito accanto alla linea 128.

Da lunedì prossimo 30 novembre a domenica 6 dicembre sono in programma dei lavori sui binari di via Domenico Azuni e di piazzale Prenestino. I cantieri, comporteranno delle modifiche per il servizio delle linee tranviarie 2D, 5, 14 e 19 e per i bus dei collegamenti C3, M, 2, 81, 88, 412, 490, 495, 926, n1, n10 e n25. I dettagli con il calendario degli interventi e delle modifiche per il servizio di trasporto pubblico sono di seguito, su www.atac.roma.it oppure chiamando il call center di Atac 0657003 (attivo 24 ore su 24).

Le modifiche per le linee tranviarie.

– La linea 2D (piazza Mancini-piazza Risorgimento) da lunedì 30 a domenica 6 viaggerà su bus e non su tram. I bus seguiranno un itinerario alternativo a quello di linea percorrendo, da piazzale delle Belle Arti, Ponte Risorgimento, lungotevere delle Armi e viale delle Milizie. Inoltre, nella giornata di lunedì 30, verso piazza Mancini, i bus da Ponte Matteotti a piazzale delle Belle Arti percorreranno il lungotevere delle Navi.
– Per quel che riguarda i tram di 5 e 14, da lunedì 30 e sino a venerdì 4 dicembre, la sera effettueranno le ultime partenze rispettivamente alle 20,50 da Termini e alle 21,30 da piazza dei Gerani e viale Palmiro Togliatti. Poi, il servizio sarà garantito da bus navetta.
– La linea 19, da lunedì 30 a domenica 6, viaggerà su tram tra piazza dei Gerani e piazza Mancini. I tram raggiungeranno il capolinea provvisorio di piazza Mancini da piazzale delle Belle Arti. Inoltre, dal 30 al 4 dicembre, dalle 20 il servizio della linea 19 sarà ulteriormente modificato: su tram tra piazza Mancini e Porta Maggiore; su bus tra Porta Maggiore e piazza dei Gerani.

Le modifiche per le linee di bus.

– La linea 2, che attualmente viaggia su bus tra piazza Mancini e piazzale delle Canestre, da lunedì 30 a domenica 6 verso piazzale delle Canestre da piazzale delle Belle Arti percorrerà Ponte Risorgimento, il lungotevere, Ponte Matteotti, via Azuni e via Gianturco. Inoltre lunedì 30, verso piazza Mancini, da via Vico transiterà su via degli Scialoja, via Pisanelli e via Azuni.
– Le linee 81 e 412, da lunedì prossimo al 4 dicembre tutte le sere dalle 22, in arrivo da via di Acqua Bullicante e via Erasmo Gattamelata, da largo Preneste alla circonvallazione Casilina percorreranno la corsia laterale di via Prenestina.
– Le linee 88, 490 e 495 dalle 7 di lunedì 30, e poi, se i lavori lo richiederanno, dalla notte di lunedì la notturna n1, in arrivo da piazzale Flaminio e dirette in viale delle Milizie, da via Vico svolteranno su via degli Scialoja, per poi percorrere via Pisanelli e via Azuni.
– Le linee M e C3 dalle 7 di lunedì e poi, in caso di necessità, dalla notte di lunedì l’n25, in arrivo da piazzale Flaminio e dirette in via Flaminia, da via Vico percorreranno via degli Scialoja, via Pisanelli, via Azuni, lungotevere delle Navi, piazzale delle Belle Arti e via Flaminia.
– La 926, sempre dalle 7 di lunedì, in direzione di viale Bruno Buozzi, dal lungotevere Arnaldo da Brescia proseguirà sul lungotevere delle Navi, piazzale e viale delle Belle Arti.
– La n10, infine, se il cantiere lo richiederà dalla notte di lunedì 30 in arrivo da viale delle Milizie e giunta in Ponte Matteotti, proseguirà per il lungotevere delle Navi, piazzale delle Belle Arti e via Flaminia.

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti