Laboratorio Analisi Lepetit

Movida al Pigneto: controlli straordinari della Polizia

Redazione - 26 Settembre 2018

Continuano i servizi di prevenzione della Polizia di Stato disposti dalla Questura di Roma nell’ambito del quartiere Pigneto interessato al fenomeno della “movida”.

Gli agenti del commissariato Porta Maggiore, diretto da Augusto Pallante, dopo giorni di indagini hanno individuato un appartamento, in via G.B. Riccioli, occupato da una coppia di cittadini italiani dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il continuo via vai di persone però non è sfuggito agli investigatori che, dopo alcuni giorni di appostamento  e dopo l’ennesima vendita, hanno deciso di “fare visita” alla coppia.

All’interno un vero e proprio laboratorio per la lavorazione ed il confezionamento di droghe, pronte per essere messe sul mercato.

Hashish, marijuana, cocaina, metadone, lidocaina, sostanza da taglio e tutto il materiale per il confezionamento, quanto rinvenuto e sequestrato all’interno dell’abitazione.

Infine i due sono stati trovati in possesso di diversi medicinali soggetti a prescrizione medica, abitualmente utilizzati negli ambienti della tossicodipendenza, ricettari e timbri di medici accreditati.

M.C., 30 enne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato accompagnato  presso il carcere di Regina Coeli mentre la sua fidanzata, G.A., è stata denunciata in stato di libertà per concorso nel reato.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti