Farmacia Federico consegna medicine

Municipio Roma 7: seduta di Consiglio in clima natalizio

Una risoluzione tutta al condizionale
di Alessandro Moriconi - 16 Dicembre 2009

Grazie ad una risoluzione approvata nella seduta del 15 dicembre 2009, forse piazza De Cupis avrà una rotatoria arredata dal verde.

Diciamo forse, in quanto la risoluzione, approvata nel Consiglio municipale del 15 dicembre 2009, è tutta al condizionale e recita così: visto il completamento degli arredi su via di Tor Sapienza "SAREBBE" opportuno inserire degli arredi al centro della rotatoria e si "CONSIGLIEREBBERO" degli arredi mobili come vasi e piante.
Esilirante è poi la richiesta di verificare la disponibilità del servizio Giardini o di eventuali sponsor a cui affidarne la manutenzione (prima approvano e poi verificano?).

La proposta di risoluzione tutta al condizionale, prima di approdare in una seduta di consiglio convocato ad hoc, aveva già incassato i pareri favorevoli espressi all’unanimità sia dalla Giunta Municipale che dalla Commissione Ambiente.

La seduta è stata presieduta dal vice presidente del consiglio Antonella Mariani la quale, prima dell’apertura dei lavori, ha dato la parola al capogruppo del Pd Di Biase e del Pdl Mercuri i quali hanno voluto manifestare la solidarità al presidente del consiglio Berlusconi recentemente fatto oggetto di un atto di violenza.

Dopo la presentazione da parte del presidente della commissione ambiente, Tesoro,  tre soli interventi di Mercuri, Rossetti e Orlandia cui è seguito un voto espresso all’unanimità con la sola astensione del consigliere Tedesco e la non partecipazione al voto di Giuliani.

Nel dispositivo della risoluzione si chiede al Presidente Mastrantonio e agli Assessori competenti un impegno per inserire degli arredi verdi al centro della rotatatoria di Piazza de Cupis effettuando prima "le necessarie verifiche presso il servizio Giardini o presso sponsor privati (ancora da individuare) che si facciano anche carico della manutenzione degli arredi " 

C’era bisogno di un Consiglio e delle relative spese per avanzare delle "raccomandazioni" che si potevano fare anche per lettera?


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti