Municipio V, Caliste: nessun segnale sulla sicurezza, attendo convocazione dal prefetto

“I fatti accaduti nelle ultime ore nel Municipio V confermano la necessità di una maggiore attenzione da parte della prefettura, non a caso da oltre un anno chiediamo di poter rappresentare direttamente al prefetto le problematiche legate alla sicurezza.
Come Municipio abbiamo atteso per molti mesi la nomina da parte del Governo di centrodestra del nuovo prefetto, nella speranza di qualche riscontro. Al tempo stesso abbiamo riportato alle forze dell’ordine, nell’ambito dell’Osservatorio territoriale per la sicurezza, tutte le criticità segnalate dalla cittadinanza, spesso purtroppo anticipatrici di vere tragedie. Ad oggi per quanto di competenza della prefettura, in particolare in materia di sicurezza e ordine pubblico, non abbiamo ricevuto alcun segnale concreto.
Arrivati a questo punto ci aspettiamo anche noi di ricevere, con la stessa rapidità che ha contraddistinto la reazione del prefetto alla richiesta di alcuni giorni fa dell’unico Municipio romano di centrodestra, una convocazione per affrontare concretamente le problematiche di molti quartieri; l’amministrazione municipale non può continuare a fare da parafulmine per compensare le assenze di altri organi istituzionali”.
Così in una nota il presidente del Municipio Roma V Mauro Caliste

Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento